Etica Sgr

Wall Street Journal, una guida per l’investimento sostenibile

20 Novembre 2015 11:10
financialounge -  Etica Sgr investimenti responsabili sostenibilità Wall Street Journal
financialounge -  Etica Sgr investimenti responsabili sostenibilità Wall Street Journal
Che cosa hai realmente trovato quando hai deciso di impiegare i risparmi in un investimento sostenibile? E come si fa a sapere se il fondo comune di investimento o l’ETF con l'etichetta «sostenibile» soddisfa la sua promessa? Sono alcune delle domande che si pone l’autore dell’articolo del Wall Street Journal dedicato agli investimenti sostenibili. Una sorta di master pratico sugli investimenti sostenibili nelle pagine di un quotidiano, il Wall Street Journal, che non si è mai mostrato particolarmente divulgativo nei confronti della finanza etica.

Stavolta però, il lungo articolo approfondisce cosa si intenda per investimento sostenibile e come la definizione non sia univoca, descrive i fondi a cui affidare i propri risparmi da investire in modo responsabile e evidenzia anche gli ottimi risultati degli indici di Borsa che seguono principi ambientali sociali e di governance, cresciuti anche del 30% da gennaio a luglio. Anche per questo, a Wall Street importanti asset manager vedono con maggior favore gli investimenti sostenibili."I clienti stanno davvero iniziando a pensare diversamente per quanto riguarda le scelte dei loro portafogli", ha rivelato il direttore generale della divisione dedicata agli investimenti sostenibili di una prestigiosa casa d’investimento USA che, citando un recente sondaggio di mercato americano dedicato allo sviluppo sostenibile e responsabile (SRI), ha scoperto che un dollaro su sei nella gestione professionale sono destinati a investimenti sostenibili contro uno su nove del 2012.

Una conferma di come gli investitori comincino a vedere i vantaggi in questo segmento non solo sotto l’aspetto del rispetto etico e ambientale ma anche per quanto riguarda i rendimenti. Infatti, gli investimenti sostenibili tendono ad essere meno volatili oltre a registrare prestazioni migliori rispetto agli investimenti tradizionali.
Trending