aeroporti

Lusso, Milano capitale mondiale dello shopping

24 Aprile 2015 09:54
financialounge -  aeroporti Expo 2015 lusso milano turismo
financialounge -  aeroporti Expo 2015 lusso milano turismo
Quasi 1.400 euro. È questo lo scontrino medio degli acquisti fatti da turisti a Milano che colloca il capoluogo lombardo in cima alla graduatoria mondiale davanti a Parigi (1.241 euro), a Londra (1.240 euro), New York (800 euro) e Hong Kong (568 euro).
A calcolarlo è stata Pambianco Strategie d’impresa per conto di Sea, la società che gestisce gli aeroporti milanesi, che ha elaborato questa speciale classifica spaziando in varie zone della città. Questo ha permesso di scoprire un’altra interessante particolarità relativa a Milano. Se, infatti, non sorprende che lo scontrino medio dei turisti in via Montenapoleone si attesti a 1.802 euro, è quantomeno inaspettato quello relativo all’aeroporto di Malpensa che arriva a toccare i 701 euro: niente male per uno scalo che, dopo la partenza in grande stile nel 1998, ha subito pesanti ridimensionamenti.

Merito anche della ristrutturazione dell’aeroporto che negli ultimi anni ha saputo reinventarsi aprendo molti nuovi negozi di marchi di lusso italiani e francesi nell’area delle partenze intercontinentali al punto che negli ultimi mesi del 2014 il fatturato medio al metro quadro ha raggiunto i 13 mila euro, uno dei più alti in Italia. D’altra parte, secondo gli addetti ai lavori, investire nell’offerta di alta gamma nei centri storici e negli aeroporti rappresenta quasi una necessità, alla luce dei tassi di crescita di questi segmenti: dopo un +30% registrato negli ultimi cinque anni, le stime parlano di un ulteriore +17% entro il 2019.
Sarà interessante verificare questi trend in occasione dell’EXPO (la manifestazione prevista nel capoluogo lombardo dal primo maggio al 31 ottobre) e in vista delle nuove destinazioni intercontinentali che da Malpensa raggiungeranno altre regioni dove i turisti evidenziano i maggiori tassi di crescita prospettica.
Trending