Alibaba

Alibaba tra le tre aziende hi tech più importanti del NYSE

1 Luglio 2014 17:10
financialounge -  Alibaba facebook IPO NYSE settore tecnologico twitter USA
financialounge -  Alibaba facebook IPO NYSE settore tecnologico twitter USA
È tutto pronto ormai per il grande debutto di Alibaba Group Holding per la prima quotazione al New York Stock Exchange (NYSE): la scelta del big cinese dell’e-commerce ha cementato la storia del listino azionario USA che compie quest’anno 222 anni di attività e, al tempo stesso, ha confermato che il NYSE non esclude affatto la quotazione delle imprese tecnologiche.

La quotazione al NYSE di Alibaba è infatti un duro colpo al Nasdaq Stock Market che è stato in competizione fino all’ultimo per aggiudicarsi l’esordio di quella che potrebbe essere la più grande IPO degli Stati Uniti. Con un valore stimato di Borsa pari a circa 168 miliardi di dollari, secondo un recente sondaggio tra gli analisti del settore, Alibaba si piazzerebbe sul podio dei tre big per capitalizzazione di mercato tra le società tecnologiche quotate al NYSE preceduta soltanto da International Business Machines Corp. (183,9 miliardi di dollari) e Oracle Corp. (180,5 miliardi).

Alibaba è destinata probabilmente ad essere una grande IPO, a patto però, come fanno notare alcuni osservatori, di controllare meglio i dettagli dell’offerta al fine di evitare il mal di testa che hanno procurato prima Facebook e poi Twitter. Nel caso per esempio della quotazione del titolo del social network del cinguettio, il 7 novembre 2013 ha debuttato al NYSE chiudendo in progresso del 72,69% a 44,90 dollari (rispetto ai 26 dollari ai quali è stata collocato). Poi un declino, per prese di profitto da parte degli investitori, fino a 39 dollari e quindi un nuovo rally di Borsa che lo porta a sfiorare i 74 dollari nel dicembre 2013: da allora un calo progressivo fino a 30 dollari nel maggio scorso dal quale si sta riprendendo con non poca fatica con le ultime quotazioni che oscillano poco al di sopra dei 40 dollari per azione.

Ad ogni modo, il risparmiatore che volesse evitare emozioni troppo forti acquistando il titolo Alibaba, farebbe bene a sottoscrivere un buon fondo azionario tecnologia che consente di partecipare al rialzo di medio lungo termine dell’intero settore dei titoli hi tech ma con un profilo di rischio nettamente inferiore.
Trending