accordo

Offerta GE per l’energia Alstom: scende in campo Siemens

28 Aprile 2014 16:10
financialounge -  accordo Alstom francia General Electric settore energetico Siemens trasporti
financialounge -  accordo Alstom francia General Electric settore energetico Siemens trasporti
La Siemens AG avrebbe offerto alla rivale francese Alstom SA un accordo per scambiarsi asset relativi alla divisione treni e a quella energia per battere la proposta concorrente formulata da parte di General Electric Co.

È quanto emerge da fonti molto vicine al gruppo tedesco in base alle quali Alstom otterrebbe asset relativi ai mezzi di trasporto di Siemens e un conguaglio in contanti in cambio delle proprie attività del settore power: Siemens sarebbe disposta a eguagliare o, addirittura, superare in termini finanziari l'offerta di GE, che prevede il versamento di 13 miliardi di dollari per rilevare gli asset energetici del gruppo francese Alstom, e, inoltre, offrire garanzie per i posti di lavoro e per le posizioni dirigenziali. Un accordo tra Siemens e Alstom creerebbe due leader europei, rispettivamente nel settore dell'energia e dei treni, e contribuirebbe a superare le preoccupazioni del governo francese circa la proposta di GE.

L'offerta della società statunitense ad acquistare gli asset energetici di Alstom, che generano oltre il 70 per cento delle vendite, ridimensionerebbe il gruppo francese a una realtà industriale molto più ridotta e, peraltro, tutta concentrata sulla divisione treni. Alstom è infatti di importanza strategica per la Francia e il governo di Parigi vuole esaminare tutte le opzioni.

Il Ministro dell'Industria Arnaud Montebourg ha dichiarato che la proposta di Siemens renderebbe la società tedesca un "campione energetico" e Alstom un "campione nel trasporto". Siemens dal canto suo si è limitata ad affermare che è disposta a discutere di "opportunità strategiche", con Alstom in alternativa ad un accordo GE, rifiutandosi di fare ulteriori commenti.
Trending