asset class

Via al segreto bancario in Lussemburgo

12 Aprile 2013 10:00
financialounge -  asset class conti deposito Europa lussemburgo settore bancario
financialounge -  asset class conti deposito Europa lussemburgo settore bancario
La pressione da parte dei partner europei e, in misura ancora maggiore, degli Stati Uniti, la crisi di Cipro e gli ultimi scandali in Francia, hanno convinto il Lussemburgo ad un annuncio che può essere di forte impatto per la trasparenza bancaria in Europa: il Granducato ha infatti dichiarato di essere pronto a introdurre dal 2015 lo scambio di informazioni bancarie con gli altri Paesi dell’Unione europea.

Secondo molti osservatori, se ciò fosse confermato, si potrebbe avviare una nuova e più incisiva era nella lotta all’evasione fiscale nel Vecchio Continente. Una iniziativa di fondamentale importanza alla luce dell’accordo, annunciato a inizio settimana dai governi di Germania, Italia, Francia, Regno Unito e Spagna, sul progetto di una piattaforma comune multilaterale per lo scambio automatico delle informazioni bancarie.

Va ricordato che gli asset finanziari del Lussemburgo ammontavano a fine giugno 2012 a 790 miliardi di euro, per quanto riguarda quelli bancari, e a 2.224 miliardi di euro per quanto attiene ai fondi di investimento.
Trending