assicurativi

Esordio 2013 positivo per i promotori finanziari

1 Marzo 2013 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Le reti di promotori finanziari, in base alla consueta rilevazione di Assoreti, aprono il 2013 con una raccolta netta di 944 milioni di euro, in flessione rispetto al mese precedente (1,8 miliardi di euro), ma con volumi superiori al mese di gennaio del 2012 (784 milioni di euro).

Continua a mantenersi su livelli sostenuti l’attività di raccolta sui prodotti del risparmio gestito, di poco inferiore a 1,6 miliardi di euro, mentre aumentano i deflussi di risorse dai prodotti in regime amministrato, nel complesso quantificabili in 608 milioni di euro (-464 milioni di euro a dicembre).

La raccolta netta relativa a fondi e Sicav è stata complessivamente positiva per 1,1 miliardi di euro con la conferma del forte orientamento all’investimento in prodotti esteri, sui quali confluisce il 99,2% della raccolta in fondi comuni di investimento.

Tra i fondi domiciliati all’estero aumentano le risorse destinate ai fondi di fondi, pari a 454 milioni di euro, mentre si riduce la parte investita in fondi comuni tradizionali (626 milioni di euro). Positiva anche raccolta sugli OICR italiani per 24 milioni di euro.

Gli investimenti netti effettuati sui prodotti assicurativi e previdenziali ammontano a 489 milioni di euro: le scelte dei risparmiatori privilegiano sempre le unit linked (422 milioni di euro) e le polizze vita tradizionali (127 milioni di euro).
Trending