Europa

Produttività troppo bassa

15 Febbraio 2013 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Le raccomandazioni degli esperti dell’OSCE all’Italia sono precise: è necessario introdurre norme di maggiore flessibilità sia in entrata che in uscita nel mondo del lavoro in quanto la produttività nel nostro paese è troppo bassa.

Per l’OSCE, inoltre, bisognerebbe intervenire anche nell’istruzione (ampliando l’offerta di formazione professionale), nel fisco (riducendo il cuneo fiscale) e aumentando la concorrenza. È questa la ricetta per ricominciare a crescere. Un problema, quello della crescita economica e del lavoro, comune a tutta l’Europa ma che in Italia da segni di maggiore evidenza.

Nel quarto trimestre del 2012, il PIL è risultato in caduta in tutta la zona euro (-0,6%), ma mentre in Germania (-0,6%) e in Francia (-0,3%) il calo è stato inferiore o uguale alla media, in Italia ha toccato il -0,9%, portando il saldo complessivo annuo a -2,2% rispetto al 2011.
Trending