La risposta della settimana – 26 agosto

Cos’è successo alle obbligazioni globali eur hedged?

Per rispondere alla domanda del lettore, possiamo provare a esaminare cosa è accaduto ai fondi obbligazionari globali eur hedged, i prodotti del risparmio gestito che investono in titoli a reddito fisso di tutto il mondo ma con una protezione del rischio di cambio rispetto all’euro.

Al 23 agosto scorso, questi fondi mostravano una perdita media da inizio anno del 2,1% con punte, per i peggiori del -6,9%. Il loro andamento si confronta con l’indice mondiale JPMorgan Global espresso in euro che dal primo gennaio evidenzia una perdita del 6,14%. Quindi la gestione attiva del portafoglio ha in parte limitato i danni, provocati soprattutto dal forte apprezzamento dell’euro sulle principali valute estere (dollaro USA, sterlina inglese e yen giapponese).

Anche l’anno scorso l’indice JPMorgan Global in euro non aveva offerto grosse soddisfazioni agli investitori (-0,26% la sua variazione nell’intero anno), mentre sia nel 2011 (+10,81%) che nel 2010 (+13,81%), i sottoscrittori di fondi obbligazionari globali eur hedged avevano potuto beneficiare di un mercato molto positivo.

Da notare che l’investimento nei fondi obbligazionari globali eur hedged può rappresentare un ottimo complemento ai Btp: l’indice Mts Btp, infatti, nel 2010 ha perso lo 0,31%, nel 2011 ha lasciato sul terreno il 5,04% mentre nel 2012 ha guadagnato il 18,27% e dall’inizio di quest’anno risulta in attivo del 3,33%.




FinanciaLounge
26 Agosto 2013
Partner
Top