AllianzGI: coronavirus, dove trovare valore sul mercato obbligazionario

di Chiara Merico

In un panorama caratterizzato dalla rapida diffusione della pandemia di covid-19 i mercati obbligazionari scontano soprattutto la scarsa liquidità: ecco le strategie del fondo Allianz Strategic Bond

Il contesto di mercato non può prescindere dalla diffusione sempre più veloce della pandemia di covid-19: in questo quadro, l’andamento del mercato obbligazionario è al centro dell’analisi condotta da Mike Riddell e Kacper Brzezniak, entrambi portfolio manager, e Jack Norris, associate portfolio manager di Allianz Global Investors.

IL CONTAGIO ACCELERA

La pandemia spiegano gli esperti, sta accelerando, e il numero reale dei casi è addirittura sottostimato a causa della scarsa disponibilità di test. In questo contesto, i tassi di interesse e i bond governativi hanno visto alcuni dei movimenti più significativi della storia recente. In particolare, il credito dei mercati sviluppati è storicamente a livelli molto convenienti, “anche se crediamo che il segmento high yield possa diventare ancora più a buon mercato”.

ALLARME LIQUIDITÀ

Un altro interrogativo riguarda la liquidità, le cui condizioni “si sono nettamente deteriorate nelle scorse settimane, anche se questo riflette solo le transazioni effettivamente eseguite, visto che in molti casi chi vende corporate bond non si è visto fare neanche un’offerta”. In ogni caso, per AllianzGI le recenti iniezioni di liquidità effettuate dalle banche centrali saranno certamente di supporto agli asset impattati dall’illiquidità di mercato.

AllianzGI: per i mercati si avvicina l’ora della verità

AllianzGI: per i mercati si avvicina l’ora della verità

TRE OBIETTIVI CHIAVE

In questo quadro, il fondo Allianz Strategic Bond si propone di raggiungere tre obiettivi chiave. Il primo è l’outperformance: il prodotto si pone l’obiettivo di sovraperformare l’indice Bloomberg Barclays Global Aggregate Index su un orizzonte di investimento di tre anni. Il secondo è la decorrelazione: il fondo punta a una correlazione 0 con l’indice MSCI World Equities, con un target massimo del +0,4 su un orizzonte di investimento. Il terzo obiettivo è cercare opportunità di investimento asimmetriche.

STRUMENTO DI DIVERSIFICAZIONE

Il fondo punta a essere uno strumento di vera diversificazione del portafoglio, con una correlazione con l’azionario bassissima o pari a zero; si tratta di una strategia con un mandato globale, che utilizza grande flessibilità attraverso i mercati e i prodotti con un focus sugli strumenti liquidi. Il fondo ha inoltre un track record dimostrato, con solidi rendimenti ponderati per il rischio.

ipopba / iStock / Getty Images Plus


Financialounge.com
2 Aprile 2020
Partner
Top