La view

Plenisfer Investments: mercati ancora complicati, ecco dove trovare opportunità da cogliere

Inflazione e recessione ancora protagonisti nel contesto macroeconomico: l'analisi nel flash outlook mensile di Plenisfer Investments Sgr

di Antonio Cardarelli 12 Dicembre 2022 16:21
financialounge -
financialounge -

L'ultimo flash outlook dell'anno di Plenisfer Investments Sgr è l'occasione per guardare (anche) a ciò che il 2022 lascerà in eredità. Un anno che, spiegano gli esperti di Plenisfer, verrà archiviato come "negativo e complicato per i mercati", con i prossimi mesi che saranno ancora "difficili" per asset di rischio a causa di un contesto macroeconomico intrappolato tra l'incudine dell'inflazione e il martello della recessione.

FATTORI PSICOLOGICI


Secondo l'analisi di Plenisfer Investments Sgr, si potranno verificare ampie fluttuazioni di mercato a seguito di movimenti di acquisto o vendite dettate da fattori psicologici di pessimismo od ottimismo degli operatori. In un contesto del genere, sarà importante dosare il grado di aggressività o prudenza nell'attività di gestione per cogliere le opportunità interessanti. Al momento, specificano gli esperti nell'outlook, l'approccio è bilanciato tra aggressività e prudenza.

AZIONI E OBBLIGAZIONI


Nel comparto azionario, spiegano gli esperti di Plenisfer Investments Sgr, le maggiori opportunità di stock picking sono da cercare nelle società value, inoltre c'è interesse verso settore energetico e materie prime necessarie per la transizione energetica, a partire da rame, nichel e zinco. "Sul fronte obbligazionario, un’esposizione ridotta alla duration continuerà ad essere un elemento centrale per il nostro portafoglio", spiegano gli esperti di Plenisfer Investments Sgr. Le attese sono per tassi di interesse ancora inferiori all'inflazione: "Stiamo inoltre incrementando la nostra esposizione a corporate bond, inclusi titoli finanziari europei, dati i livelli di spread interessanti, anche se non saranno necessariamente quelli di picco".

POSIZIONE VALUTARIA


"Da un punto di vista strategico - concludono gli esperti di Plenisfer Investments Sgr - la gestione della posizione valutaria rimane sempre centrale nel portafoglio del nostro fondo, soprattutto in riferimento al dollaro Usa di cui abbiamo progressivamente e significativamente ridotto l’esposizione negli ultimi mesi. I nostri futuri aggiustamenti deriveranno principalmente dal monitoraggio del miglioramento del ciclo economico interno in Cina e dall’attenuazione delle tensioni geopolitiche - soprattutto relative alla guerra in Ucraina".
Read more:
Trending