L'evento

Banking Summit, le banche italiane guardano al futuro digitale e alle prossime sfide

Appuntamento il 22 e 23 settembre a Baveno con il Banking Summit organizzato da The Innovation Group: tanti ospiti autorevoli per confrontarsi sui nuovi modelli operativi delle banche

di Redazione 6 Settembre 2022 11:05
financialounge -  banche italiane banking summit the innovation group
financialounge -  banche italiane banking summit the innovation group

Nonostante le difficoltà generate dalle conseguenze della pandemia e dalla guerra in Ucraina, il primo semestre 2022 per le banche italiane è stato soddisfacente. Secondo l'ultimo report Morningstar, i conti dei primi cinque istituti di credito italiani hanno mostrato un aumento dell'utile netto aggregato del 7% su base annua e anche i ricavi sono cresciuti. Pur essendo meglio posizionate, rispetto ad altri Paesi, per affrontare le prossime sfide di mercato, per le banche italiane si prospettano mesi ricchi di nuove sfide.

LA RIVOLUZIONE TECNOLOGICA


Il Banking Summit del 22 e 23 settembre (qui il link per registrarsi), organizzato a Baveno da The Innovation Group, sarà l'occasione per fare il punto su queste sfide. Tanti i temi in primo piano, a cominciare dall'utilizzo sempre più rilevante della tecnologia. Le filiali fisiche continuano a diminuire e i clienti prendono maggiore confidenza con i canali digitali fai da te. La parola d'ordine è intercanalità, che passa anche per filiali riviste e profittevoli, call center e chat. L'evoluzione costante e il cambiamento del modello operativo puntano ormai a canali digitali diversificati, una presenza territoriale ridotta, lo spostamento verso una relazione a valore, l’evoluzione dell’offerta di servizi personalizzati verso i diversi target di clientela dal retali alle PMI al corporate.

QUALE FUTURO PER LE BANCHE ITALIANE


Ai processi di trasformazione digitale sarà dedicata la parte centrale del Banking Summit, con focus sull'obiettivo di creare una banca sempre più semplice, agile e resiliente. Un processo che passa sul connubio tra efficienza e capacità di ascolto e dialogo, sfruttando abilitatori come la tecnologia Cloud. L'avvio dei lavori dell'evento di Baveno, sul lago Maggiore, sarà dedicato al contesto generale, con approfondimenti su temi macroeconomici e mercati finanziari, con interventi autorevoli di analisti e di rappresentati istituzionali, come ABI, Banca d’Italia e Consob, e sulle tematiche calde della digitalizzazione dei mercati finanziari e la nuova finanza digitale delle crypro-attività e delle monete digitali.

LE BANCHE SI GUARDANO ALLO SPECCHIO


Finanza digitale e crypto-attività presentano grandi opportunità per il sistema bancario, ma pongono anche rischi per la sicurezza digitale e, in prospettiva, di tipo finanziario. Durante il Banking Summit (qui il programma completo dell'evento) verranno messi a confronto i modelli operativi digitali di banche come Intesa Sanpaolo, ING Italia e banche digitali come Banca Widiba, Illimity Bank e Banca Aidexa. Il digitale sta favorendo anche l'ingresso di player esterni al mondo bancario, come per esempio Enel X, che parteciperà al Banking Summit (qui tutti i relatori dell'evento).

IL FATTORE ESG


Il tema strategico della trasformazione verso un modello basato sui valori ESG è un banking “purpose driven”, che si basa su valori condivisi, in cui il digitale non è  solo un abilitatore ma anche un driver di creazione di valore economico. Questo sarà il file rouge dell’intera giornata del Summit. Strategie e modelli ESG sono alla base della twin transformation (digitale e ambientale) di molte delle principali banche italiane, e sono  il target per mobilitare i risparmi dei clienti verso investimenti che accelerano la transizione net-zero delle imprese, del Paese e della sua economia. Ciò è ancora più importante proprio in un contesto geo-politico che sta mettendo in discussione questo processo fondamentale per la il benessere del mondo e delle future generazioni. Queste tematiche saranno affrontate da autorevoli testimonianze di banche, asset manager, wealth manager e società tecnologiche nelle diverse sessioni dedicate.
Trending