Manager di alto profilo

PGIM Fixed Income rafforza il settore analisi e prospettive macroeconomiche

Daleep Singh, ex vice consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, è il nuovo chief global economist

di Francesco Rapetti 26 Giugno 2022 09:30
financialounge -  Daleep Singh Morning News nomina nuova nomina PGIM Fixed Income
financialounge -  Daleep Singh Morning News nomina nuova nomina PGIM Fixed Income

PGIM Fixed Income ha nominato Daleep Singh come chief global economist e head of global macroeconomic research, a partire dal 21 giugno 2022. Singh entra in PGIM Fixed Income in seguito a esperienze presso la Casa Bianca, dove è stato vice consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti per l'economia internazionale e vice direttore del Consiglio economico nazionale. In questa veste, è stato il principale consulente di economia internazionale del Presidente Biden, guidando la formulazione delle politiche nel crocevia tra economia e sicurezza nazionale. Nel corso dell’incarico Singh si è occupato dello sviluppo della politica fiscale e tributaria e della definizione della strategia economica degli Stati Uniti con la Cina.

IL MANAGER HA AVUTO ANCHE UN RUOLO AL G7


Singh ha inoltre rappresentato il presidente al G7, al G20 e all'APEC. Prima di entrare a far parte dell'amministrazione Biden, Singh è stato vicepresidente esecutivo e head of the markets group della Fed di New York, dove ha guidato un team di quasi 600 risorse che ha supervisionato l'intero portafoglio dell’istituto durante la fase più intensa della pandemia. Dal 2011 al 2017 ha lavorato presso il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti come assistente segretario facente funzione per i mercati finanziari e vice assistente segretario per l'Europa e l'Eurasia. Prima dell’incarico al Dipartimento del Tesoro, Singh ha lavorato per Goldman Sachs, con un focus su tassi di interesse e su mercati valutari statunitensi.

IL RUOLO DEL MANAGER SU PGIM


Nel suo nuovo ruolo, Singh dirigerà la formulazione delle prospettive macroeconomiche globali di PGIM Fixed Income, parte integrante della strategia d'investimento globale di PGIM Fixed Income. Insieme al suo team darà supporto anche alla definizione degli orientamenti fondamentali di PGIM Fixed Income sui Paesi sviluppati ed emergenti, supportando la generazione di alfa nei mercati globali dei tassi d'interesse, delle valute, dei titoli sovrani e del credito. Inoltre, sarà membro del senior investment team portando la sua profonda conoscenza della politica monetaria e fiscale globale, e delle tendenze macroeconomiche.

IL MANAGER È TRA I MAGGIORI ESPERTI MONDIALI DI POLITICA ESTERA


Singh riporterà a Gregory Peters, co-chief investment officer, e sarà responsabile della supervisione del team di ricerca macroeconomica globale di PGIM Fixed Income, che include abili economisti con una vasta esperienza nel settore pubblico e privato. Peters ha dichiarato: "In qualità di uno dei maggiori esperti mondiali di politica economica, Daleep ha garantito una vasta esperienza e una visione nelle più alte sfere di governo. L'ingresso di un esperto di questo calibro nel nostro team di investimento è fondamentale per aiutare i nostri gestori di portafoglio a orientarsi tra le forze macroeconomiche e geopolitiche sempre più complesse che guidano i mercati finanziari globali."

PGIM FIXED INCOME


Con 890 miliardi di dollari di asset in gestione, PGIM Fixed Income è uno dei maggiori gestori globali del reddito fisso. PGIM Fixed Income è un'affiliata di PGIM, il business di gestione patrimoniale globale di Prudential Financial, Inc. (NYSE: PRU) e leader a livello mondiale nella gestione degli investimenti con oltre 1.400 miliardi di dollari di asset in gestione al 31 marzo 2022.
Trending