La giornata sui mercati

Torna la cautela sulle Borse

Listini europei piatti in attesa di capire se la variante Omicron potrà essere una serie minaccia per la ripresa economica. A Honk Kong male Alibaba (-5%) mentre Tokyo chiude ancora con un robusto rialzo

di Antonio Cardarelli 8 Dicembre 2021 09:27
financialounge -  Borse europee mercati Piazza Affari
financialounge -  Borse europee mercati Piazza Affari

Partenza debole per i listini europei. Piazza Affari apre in calo dello 0,3%, con Stellantis che perde circa mezzo punto percentuale dopo i guadagni registrati ieri in occasione del Software Day 2021. In rosso anche Francoforte e Madrid, mentre Londra e Parigi riescono a rimanere poco sopra la parità, con quest'ultima sostenta dall'ottimo dato sulla crescita del Pil nel 2021 (+6,7%).

INCOGNITA OMICRON


È ancora la variante Omicron a tenere banco sui mercati. Dai primi dati la variante scoperta in Sudafrica sembra dare sintomi meno severi rispetto alle altre, ma ieri il Ceo di Pfizer Albert Bourla ha dichiarato che la rapidità della diffusione potrebbe portare a nuove varianti. Inoltre, uno studio sudafricano ha rivelato che, tra gli effetti di Omicron, c'è quella di ridurre gli anticorpi contro il Covid-19. Un'eventualità che aprirebbe nuovi scenari per la somministrazione dei vaccini.

TOKYO IN VERDE


In una giornata interlocutoria per le Borse, come quella odierna, spicca il +1,42% dell'indice Nikkei di Tokyo, che dà seguito al +1,9% di martedì. Sugli altri mercati asiatici bene Shanghai (+1,18%) sulla scia delle rassicurazioni del governo cinese riguardo la bolla immobiliare. Viaggia invece poso sotto la parità Hong Kong, dove si segnala il -5% di Alibaba. A Wall Street futures misti dopo l'ottima seduta di ieri, che ha visto il Nasdaq guadagnare il 3%.

MATERIE PRIME


Sul fronte materie prime, frena il petrolio con il Wti a 71,3 dollari al barile (-0,9%) e il Brent a 74,9 dollari al barile (-0,7%). L'oro guadagna lo 0,1% a quota 1.787 dollari l'oncia. Ancora in difficoltà il Bitcoin, che riesce a rimanere poco sopra i 50mila dollari ma perde comunque l'1,5%. Spread tra Btp e Bund in leggero rialzo a 130 punti base.
Trending