La rotazione dei titoli

Il Senato democratico porterà volatilità a Wall Street

La previsione è di Andrea Siviero, Investment Strategist di Ethenea Independent Investors, secondo cui il controllo democratico di Casa Bianca e Congresso potrebbe anche dare una spinta al rialzo ai tassi Usa

di Virgilio Chelli 8 Gennaio 2021 - 17:45
financialounge - news
financialounge - news

La spallata dei democratici, che hanno vinto entrambi i seggi in palio al ballottaggio in Georgia per il Senato consentendo il controllo dell’intero Congresso, potrebbe accelerare da rotazione dai titoli growth del Nasdaq a quelli value degli indici Dow Jones e Russell 2000, mentre il programma di stimolo fiscale del presidente Joe Biden potrebbe spingere in alto i tassi Usa, con il risultato finale di un aumentare la volatilità sulla Borsa americana.

CAMBIATO UNO SCENARIO GIÀ PREZZATO


"La sorprendente doppia vittoria dei democratici nelle elezioni per i due seggi cruciali della Georgia al Senato potrebbe generare volatilità sul mercato azionario americano", afferma infatti Andrea Siviero, Investment Strategist di Ethenea Independent Investors, secondo cui "dopo le elezioni di novembre, i mercati hanno reagito positivamente alla prospettiva di un presidente democratico e un Congresso diviso, che avrebbe impedito all’amministrazione Biden di varare alcuni dei provvedimenti più controversi, come la retromarcia sui tagli delle tasse per le imprese o l’introduzione di norme antitrust più severe, in uno scenario che era già prezzato nelle previsioni di mercato".

UNA SPINTA ALLA VOLATILITÀ


Secondo Siviero, la nuova affermazione dei democratici adesso dovrebbe spingere la volatilità sui mercati e la notizia positiva di uno stimolo fiscale più generoso potrebbe essere annullata dai rischi di un aumento delle tasse sulle imprese. La spallata dei democratici, spiega Siviero, padroni della presidenza e di entrambe le Camere, potrebbe spingere i titoli ciclici e ampliare la rotazione dalle azioni growth, che caratterizzano soprattutto il Nasdaq, a quelle value, tipiche del Dow Jones e delle piccole e medie aziende dell’indice Russell 2000, dato che il programma di stimolo di Biden è finalizzato alla ripresa economica e al sostegno dei settori ciclici.

PIÙ EMISSIONI DI DEBITO


Inoltre, l’esperto di Ethenea si aspetta una risalita dei tassi dei titoli di Stato Usa, legata alle attese per uno stimolo fiscale più ampio e a un incremento delle emissioni di debito pubblico. Siviero osserva che con l’equilibrio 50 a 50 al Senato, il voto decisivo spetterà al nuovo vicepresidente Kamala Harris. Per far passare i provvedimenti più divisivi, i democratici dovranno però assicurarsi che la compagine dei loro senatori rimanga compatta, e questo secondo Siviero crea comunque qualche incertezza, che si rifletterà nell’andamento dei mercati.
Trending