Burning Glass

Professioni ad alto reddito, negli USA richiedono i codici informatici

Se termini come SQL, Python e JavaScript non rientrano nel proprio vocabolario giornaliero, i datori di lavoro americani sembrano meno interessati ad assumere.

25 Maggio 2017 - 7:31
financialounge - news
financialounge - news

La metà delle professioni a più alto reddito in America adesso richiede la conoscenza dei codici informatici per interpretare correntemente i linguaggi di programmazione. A rivelarlo è un’indagine fatta in collaborazione tra la società di analisi del mercato del lavoro Burning Glass e Oracle Academy, la divisione di Oracle focalizzata sull'educazione informatica, che ha esaminato nel dettaglio 26 milioni di posti di lavoro on line negli Stati Uniti.

Secondo l’indagine, circa la metà dei posti di lavoro nel quartile di reddito superiore, cioè le attività professionali che riconoscono una retribuzione annuale pari o superiore ai 57.000 dollari, comprende occupazioni che richiedono comunemente che i candidati dispongano di alcune conoscenze o abilità di codifica del computer.

In termini semplici, i codificatori scrivono le istruzioni che dicono ai computer cosa fare: tra i linguaggi di programmazione più gettonati figurano SQL, Java, JavaScript, C # e Python. Una percentuale tanto elevata si spiega in base al fatto che non sono solo i posti di lavoro strettamente nel settore della tecnologia a richiedere alcune competenze di codifica: il computing è infatti diventato una nozione richiesta in ogni settore industriale e terziario e la conoscenza della codifica è ora necessaria per i lavoratori in tutti i campi.

Per esempio, tutti i professionisti che lavorano con i dati al fine di fornire soluzioni a progettisti (ingegneri e architetti) o al marketing o che creano siti web per scienziati specializzati nella ricerca, hanno bisogno di alcune conoscenze di codifica in quanto, avendo un background di codifica, risulta loro più facile comunicare direttamente con gli sviluppatori, rendendo le soluzioni approntate più veloci e più precise.

E per chi fosse sprovvisto di tali conoscente in campo informatico? Niente paura, perché è possibile acquisire queste competenze senza necessariamente laurearsi in scienze informatiche. E lo si può fare, a volte, addirittura gratis: secondo la rivista tecnologica Wired, si può frequentare i corsi di CodeAcademy, Girl Develop It e Udacity.
Trending