Davide Pelusi

ITForum 2017, le nuove sfide della finanza digitale

A Rimini la diciottesima edizione dell'evento dedicato a risparmio, trading e consulenza: in primo piano la "sfida" tra uomo e robot.

28 Marzo 2017 16:05
financialounge -  Davide Pelusi fintech Guido Ascari ItForum Karim Abadir Mauro Pratelli morningstar robo advisor
financialounge -  Davide Pelusi fintech Guido Ascari ItForum Karim Abadir Mauro Pratelli morningstar robo advisor

L’ITForum 2017 di Rimini diventa maggiorenne e si prepara ad affrontare le nuove sfide presentate dal digitale, a partire dal rapporto tra uomo e robot. La diciottesima edizione, organizzata da ITE in collaborazione con Traderlink, Trading Library e Morningstar, si terrà il 18 e 19 maggio 2017 al Palacongressi della città romagnola.

La rivoluzione digitale che ha investito il settore sarà il filo conduttore delle quattro aree tematiche: risparmio, trading, investimento e consulenza. Novanta espositori, centocinquanta relatori e oltre cento conferenze: sono questi i numeri dell’edizione 2017 dell’ITForum, che si propone, come spiegato dal direttore Mauro Pratelli, come “punto di riferimento del mondo del trading e dell’investment e allarga i suoi confini alla finanza digitale coinvolgendo consulenti e risparmiatori”.

L’incidenza della tecnologia sul mondo del risparmio è sempre più evidente. A questo punto è lecito chiedersi che strada stiano prendendo i mondi della consulenza , del risparmio e, ovviamente, del trading. Non a caso la due giorni di Rimini sarà aperta dal convegno “Digital finance - Il futuro adesso”, che ripercorrerà l’evoluzione della consulenza finanziaria alla luce dei cambiamenti già in atto.

“La manifestazione è cambiata di pari passo con i cambiamenti del trading – ha spiegato Pratelli – ma la mission di ITForum resta la stessa: formazione, conoscenza e didattica”. "Lo scopo dell'ITForum - ha ribadito Davide Pelusi, CEO di Morningstar Italia, Spagna e Portogallo - è aiutare tutti i risparmiatori ad essere più informati".

Gestire correttamente il mare di informazioni che arriva dal mondo della finanza è imprescindibile per scegliere correttamente come investire. Oggi la tecnologia fornisce un supporto fondamentale, ma quali sono le aziende italiane che lavorano in questa direzione? Saranno due studi – uno condotto dal CeTIF dell’Università Cattolica in collaborazione con IBM e l’altro da Accenture – a fare il punto, rispettivamente sulle start-up fintech ancora agli albori e sul settore banking & finance.

Morningstar, dal 2007 partner dell’ITForum, porterà a Rimini cinque conferenze formative dedicate agli investitori che, a metà anno, vogliano fare il check up dei portafogli. La partnership con il Rimini centre for economics analysis (RCEA) permetterà di avere all’ITForum Karim Abadir, professore emerito dell’Imperial college di Londra, che illustrerà un nuovo modello economico in grado di guidare gli investitori nelle scelte di allocazione del portafoglio.

Si concentrerà, invece, sul perché l’economia italiana non riesca a riprendersi la conferenza con Gianluigi Pelloni, fondatore RCEA, Domenico Lombardi, director of the Global economy program, Luigi Marattin, docente di politica economica all’unversità di Bologna e Eric Reguly, corrispondente europeo Globe and Mail. Il coordinamento tra banche centrali e misure fiscali sarà il tema trattato da Guido Ascari, professore di Economia dell'università di Oxford.

Infine, tra le novità dell’edizione 2017 dell’ITForum, va ricordata la presenza di un Robo advisor vero e proprio che interagirà col pubblico e di alcune lezioni di yoga e meditazione, declinate a vantaggio degli operatori finanziari, tenute dalla docente di Kundalini yoga Alessia Tanzi.

Per info è possibile consultare www.itforum.it
Trending