ANASF

Elezioni Anasf, Lista Uno nella direzione della continuità gestionale e operativa

21 Settembre 2015 09:24
financialounge -  ANASF elezioni Felice Graziani Maurizio Bufi promotori finanziari
financialounge -  ANASF elezioni Felice Graziani Maurizio Bufi promotori finanziari
La corsa alla nomina del futuro presidente Anasf, l’Associazione Nazionale Promotori Finanziari, è in pieno svolgimento. Fino all’8 ottobre sarà infatti possibile per ognuna delle quattro liste in corsa catturare consensi, mentre entro il prossimo 9 ottobre i soci dovranno esprimere la loro preferenza e indicare il nome dei delegati che, nel corso del Consiglio Nazionale Anasf previsto dal 6 all’8 novembre prossimo a Perugia, dovrà portare alla nomina del futuro presidente dell’Associazione. FinanciaLounge ha incontrato Felice Graziani, membro del comitato esecutivo e pf di Finanza&Futuro, che da responsabile marketing e comunicazione di Anasf ha ideato ConsulenTia, per conoscere gli impegni e i progetti più qualificanti della Lista Uno «Il Futuro della Professione – Tutela, Sviluppo, Consulenza» guidata dall’attuale presidente Maurizio Bufi.

“Innanzitutto, si tratta di una coalizione che evidenzia una differenza sostanziale rispetto alle altre in competizione: propone un candidato presidente. È un principio di trasparenza che sta alla base di tutta la nostra proposta di «governance» per i prossimi quattro anni” sottolinea Felice Graziani che poi aggiunge: “Vista l’importanza e la delicatezza che tutto questo sottintende, abbiamo sviluppato e messo a disposizione di tutti i soci Anasf, il nuovo sito (www.listaunoanasf.it) tramite il quale comunichiamo con la massima chiarezza e semplicità i nostri principi ispiratori, i valori in cui crediamo e che intendiamo difendere nei prossimi quattro anni. Inoltre è nostra ferma intenzione far conoscere meglio tutte le persone della squadra per dimostrare come si tratti di una compagine trasversale e slegata da qualsiasi singola realtà”.

I 158 candidati della Lista Uno provengono infatti da tutte le società del settore e confermano da un lato la capacità di Maurizio Bufi di coinvolgere le varie anime della professione e, dall’altro, la prerogativa del Presidente di intercettare le esigenze di tutti i promotori finanziari e di riuscire a convogliarle in un unico programma. Una squadra, quella della Lista Uno, schierata pertanto nella direzione della continuità gestionale e operativa.

“Non solo. La Lista Uno è sicuramente espressione di una coalizione di promotori finanziari appartenenti a diverse società ma vanta, tra i suoi diversi spunti qualificanti, un fatto assolutamente nuovo: per la prima volta nella storia delle elezioni del Presidente dell’Associazione, tutte le principali realtà aziendali sono rappresentate con una massiccia presenza di candidati delle due reti, Banca Fideuram e Banca Mediolanum, per molto tempo rivali in sede elettorale e congressuale” tiene a precisare Felice Graziani che poi conclude: “La Lista Uno si candida certamente per riaffermare e proseguire l’ottimo lavoro svolto negli ultimi quattro anni dalla Presidenza Bufi. Ma, al tempo stesso, è consapevole di disporre dei più alti standard professionali per affrontare al meglio le nuove e complesse sfide che attendono i promotori e i loro clienti”.
Trending