cina

La Cina sorpassa gli USA nel petrolio

5 Marzo 2013 - 15:00
financialounge - news
financialounge - news
A dicembre, in base alle statistiche doganali, l’import di petrolio della Cina ha superato quello degli Stati Uniti diventando il primo importatore al mondo di greggio: si tratta di un primato che gli USA detenevano dagli anni ’70.

Sebbene molti addetti ai lavori facciano presente che nel mese di dicembre gli acquisti di petrolio dagli USA tendano a diminuire, il sorpasso strutturale avverrà sicuramente nel corso di quest’anno per almeno due ordini di motivi.

Da un alto gli USA, in virtù dell’estrazione del petrolio da shale (ovvero tramite la tecnologia di frantumazione delle rocce), vantano una produzione interna in forte ascesa al punto che l’output 2012 è cresciuto di oltre 800 mila barili al giorno, ovvero l’incremento più ampio da circa 150 anni. Dall’altro la Cina che invece aumenterà l’import di greggio per alimentare la sua incessante crescita economica prevista per quest’anno all’8,3% e l’anno prossimo al 9%.
Trending