Piano di accumulo sostenibile, pianificare il futuro rispettando il pianeta

di Redazione

Il Pac consente di frazionare gli investimenti nel tempo garantendo al risparmiatore di evitare di sbagliare il timing di entrata: da Etica Sgr una proposta basata su criteri Esg

Un’indagine del Centro Einaudi sulle scelte finanziarie degli italiani ha rivelato che il 40% degli intervistati tra i 18 e i 24 anni si è dichiarato non interessato mentre il 60% ha affermato di non aver fatto i conti con il suo futuro. Peccato che una lunga serie di proiezioni statistiche permettano di delineare per una buona parte dei Millennials – ma non solo – un periodo lavorativo più lungo rispetto al passato a fronte di un assegno pensionistico pubblico più basso.

MENO LAVORATORI, PENSIONI PIÙ BASSE

Tra questi trend statistici in atto figura l’invecchiamento della popolazione, che determina un numero inferiore di persone che contribuiranno alla crescita economica e alla spesa pensionistica. Il nostro sistema di pensioni pubbliche è infatti a ‘ripartizione’: i contributi versati ogni anno dai lavoratori attivi sono utilizzati per pagare le pensioni. E se i lavoratori attivi tendono a diminuire negli anni, anche i contributi seguono il trend e con essi l’importo delle pensioni erogate.

ASSEGNO INPS SEMPRE PIÙ RIDOTTO NEL TEMPO

Infatti, in base ai calcoli della Ragioneria di Stato, l’assegno pensionistico medio risulterà sempre più basso rispetto all’ultimo stipendio. Tenendo conto dell’allungamento medio della vita lavorativa, l’Inps ha fornito una proiezione – basata su un campione di 5.000 soggetti nati nel 1980 – sulle pensioni erogate nel 2050, ovvero all’età di 70 anni: l’assegno medio risulterà inferiore di circa il 25%, in particolare 1.593 euro al mese, contro i 2.106 euro di chi è andato in pensione nel 2014.

PAC, UN MODO SEMPLICE MA EFFICACE DI AFFRONTARE IL PROBLEMA

Un modo semplice ma efficace per affrontare consapevolmente questo trend non proprio favorevole per i lavoratori in attività al fine di ricavarne una soluzione efficiente per garantirsi un futuro più solido, consiste nell’attivare un Piano di Accumulo (Pac). E, per renderlo anche lungimirante e sostenibile, la soluzione più semplice potrebbe essere aderire ad un Pac in fondi di Etica Sgr.

IL PAC DI ETICA SGR, LA MARCIA IN PIU’ DEI PRINCIPI ESG

“Chi sottoscrive Pac di Etica Sgr accede ai nostri fondi comuni di investimento sostenibili e responsabili, tramite versamenti periodici automatici a partire da 50 euro. L’obiettivo resta quello di accrescere il valore del capitale accumulato nel medio-lungo termine ma, in più, ci si assicura di farlo investendo in titoli virtuosi dal punto di vista Esg (ambientale, sociale e di governance, ndr)” spiegano gli esperti di Etica Sgr.

Engagement, l’Onu sceglie un esempio tutto italiano

Engagement, l’Onu sceglie un esempio tutto italiano

INVESTIRE NEL LUNGO PERIODO

Questa soluzione consente anche alle piccole somme che confluiscono nel Pac di essere opportunamente impiegate in un portafoglio gestito da esperti che investono in strumenti finanziari diversificati, al fine di minimizzare i rischi. Il Pac è una soluzione che consente di frazionare gli investimenti nel tempo garantendo al risparmiatore di evitare di sbagliare il timing di entrata: acquistando in modo costante, sia quando i mercati salgono che quando gli indici scendono, l’investitore riesce a mediare le oscillazioni di mercato, sfruttando i cicli positivi e minimizzando l’impatto delle fasi negative.

IL SIMULATORE DEL PAC DI ETICA SGR

Ma quanto può rendere un Pac? A questo proposito Etica Sgr agevola la curiosità grazie al simulatore Pac, disponibile gratuitamente sul proprio sito e, tramite il quale, è possibile effettuare la simulazione del Piano di Accumulo e vedere cosa sarebbe successo ai risparmi se fossero stati impiegati nei fondi di Etica Sgr. La simulazione non ha valore di previsione e si basa su rendimenti passati che non sono indicativi di quelli futuri, fornisce tuttavia simulazione su dati reali, sui quali riflettere meglio prima di prendere una decisione di investimento di lungo periodo.

BrianAJackson / iStock / Getty Images Plus


FinanciaLounge
7 Ottobre 2019
Partner
Top