Le tendenze dell’estate

Vacanze 2022, Trentino Alto-Adige più desiderato di Sardegna e Puglia

L’Italia si conferma la meta prediletta dalla community del Touring Club Italiano per trascorrere le vacanze. Luglio è il mese preferito per partire, il mare resta il più amato

di Fabrizio Arnhold 8 Giugno 2022 11:21
financialounge -  mare montagna Mood Touring Club Italiano turismo vacanze
financialounge -  mare montagna Mood Touring Club Italiano turismo vacanze

A luglio e sopratutto in Italia. Ecco come saranno le vacanze 2022 degli italiani, secondo la community del Touring Club Italiano. Il 79% del campione intervistato ha affermato che farà “sicuramente” un viaggio (era il 71% nel 2021) mentre un altro 16% lo farà “probabilmente” (lo scorso anno era il 20%). Solo l’1% ha deciso che resterà “certamente” a casa.

MEGLIO L’ITALIA


Continua il trend degli ultimi anni, inaugurato con il Covid. Il 73% degli intervistati, infatti, sceglierà ancora una località turistica in Italia. L’anno scorso era il 91%. Chi deciderà di fare la valigia e partire per l’estero, preferirà viaggi in Europa (23%), mentre sono ancora un numero esiguo gli spostamenti a lungo raggio.

TRENTINO-ALTO ADIGE LA REGIONE PREFERITA


La regione in cima ai desideri dei vacanzieri? Il Trentino Alto-Adige, seguito da Sardegna, Toscana e Puglia. Da sottolineare come, rispetto all’estate 2021, la Sardegna sia riuscita a riconquistare preferenze, toccando quasi i livelli pre-pandemia. Che si stia tornando verso la normalità, lo si capisce anche dal calo delle preferenze per i viaggi in montagna, con la maggior parte dei vacanzieri che preferisce il mare.

MARE CHE PASSIONE!


Il mare resta la meta prediletta per l’estate, con il 47% delle preferenze. Perde terreno nella classifica delle località dove passare le ferie la montagna (20%, in calo rispetto all’anno scorso ma ancora oltre i livelli 2019). Prosegue l’andamento positivo del turismo rurale, con la riscoperta dei borghi (9%, in crescita rispetto agli anni passati).

SI PARTE DI PIÙ A GIUGNO E LUGLIO


Sotto l’ombrellone a Ferragosto? Meglio organizzare il viaggio a luglio, che scalza agosto nelle preferenze dei vacanzieri (31% rispetto al 36% del 2021 e al 30% del 2019) contro il 27% di agosto. Cresce la quota di coloro che si organizzano per partire a giugno (19%) e settembre (16%), sfruttando così località meno affollate e, soprattutto, spendendo meno.
Trending