Partenza cauta per le Borse europee nella settimana delle trimestrali americane

La giornata sui mercati
di Antonio Cardarelli 12 Luglio 2021 - 9:12

Seduta nel segno della prudenza sui listini europei. Domani al via le pubblicazioni dei conti trimestrali delle banche Usa: partono J.P. Morgan e Goldman Sachs

Avvio contrastato per le piazze finanziarie europee. Bene Piazza Affari, che in apertura guadagna lo 0,2%. Leggermente in rialzo anche Francoforte e Madrid, in rosso, invece, Parigi e Londra (-0,3%). A Milano spicca il +2% di Amplifon, che ha appena annunciato l’acquisizione della società australiana Bay-Audio.

TRIMESTRALI IN ARRIVO

Questa settimana occhi puntati sulla pubblicazione dei conti trimestrali delle grandi aziende americane. Come di consueto, saranno prima banche e finanziari a fornire dettagli sull’andamento nel secondo trimestre 2021. Si parte domani (martedì) con J.P. Morgan e Goldman Sachs, a seguire sarà la volta di Bank of America, Citi, Wells Fargo e BlackRock (mercoledì) e poi di Morgan Stanley (giovedì). Nella giornata di oggi non sono attesi dati macroeconomici di rilievo.

TOKYO IN POSITIVO

Nella seduta di venerdì gli indici di Wall Street hanno recuperato le perdite del giorno prima. Nella mattinata europea i futures si presentano poco mossi. Chiusura in netto rialzo, invece, per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha chiuso in rialzo del 2,2% a 28569,02 punti, trainato al rialzo dai risultati degli ordini sui macchinari e nonostante i timori per il nuovo lockdown in vista dell’inizio dei giochi olimpici. “Le eccessive preoccupazioni per un rallentamento economico stanno svanendo”, il che avvantaggia anche il mercato di Tokyo, ha commentato Okasan Online Securities in una nota.

In calo il petrolio, con il Wti a 74,3 dollari (-0,2%) e il Brent a 75,3 dollari (-0,2%), ma comunque sui livelli più alti da fine 2018. Torna poco sotto quota 1.800 dollari l’oncia l’oro, anch’esso in ribasso di oltre mezzo punto percentuale.

Financialounge - Telegram