Perché le Olimpiadi restano un’occasione per l’azionario giapponese

azioni
di Redazione 29 Marzo 2021 - 22:00

Per GAM Investments, i “Giochi della Ripresa” del 2020, rinviati causa pandemia, restano un’occasione forse ancora più importante per sviluppare e presentare al mondo nuove tecnologie e innovazioni

Non è la prima volta nella storia che le Olimpiadi offrono al Giappone una vetrina globale per i successi delle tecnologie e delle innovazioni sviluppate dalle sue aziende. E’ già successo nel 1964, alle prime olimpiadi nel Sol Levante dopo la cancellazione causa guerra mondiale di quelle previste nel 1940, quando i Giochi simboleggiarono la forte ripresa del Giappone dalla guerra, alimentarono la sua successiva crescita economica e permisero alla popolazione e alle aziende giapponesi di divenire membri attivi della società e dell’economia globali. E la storia potrebbe ripetersi con l’edizione del 2020, battezzata ‘I Giochi della Ripresa’, rinviata alla prossima estate con limiti imposti dal virus che impediranno la partecipazione del pubblico internazionale.

SIMBOLO DELLA CAPACITÀ DI RIPRESA

Lo sottolinea in un commento, titolato appunto ‘I Giochi della Ripresa’, Ernst Glanzmann, lead manager dei fondi GAM Japan Equity e GAM Star Japan Equity di GAM Investments, ricordando i benefici sociali, economici e culturali di lunga durata che il governo di Tokyo si aspettava dalle Olimpiadi che si sarebbero dovute tenere la scorsa estate. Prima della pandemia infatti, l’evento era stato presentato come l’occasione per mostrare al mondo la capacità di ripresa del Giappone e la ricostruzione dal terremoto, dallo tsunami e dai disastri nucleari del 2011.

UN PREZZO CHE VALE LA PENA DI PAGARE

Dopo la crisi globale causata dal Covid-19, gli economisti del Daiwa Institute of Research stimano che la spesa per i consumi interni dovrebbe diminuire di 60-70 mld di yen a causa dell’assenza di visitatori stranieri ai Giochi, mentre la capacità di visitatori giapponesi sarà limitata al 50%, il che potrebbe portare il ai 130 mld di yen. Ma anche così, secondo l’esperto di GAM, l’impatto sembra essere un prezzo che vale la pena a pagare, sempre che l’evento si possa in qualche modo tenere. Ancora più importante, sottolinea Glanzmann, è che i Giochi si riescano a svolgere in sicurezza.

NUOVE TECNOLOGIE E INNOVAZIONI

L’esperto di GAM sottolinea che vari eventi in parallelo per presentare le più nuove tecnologie, come la guida autonoma, avranno luogo anche se su scala molto ridotta, mentre molte altre iniziative simboleggeranno il cambiamento positivo che il Giappone sta intraprendendo per creare un’economia green, tra cui la produzione delle medaglie prodotte con materie prime raccolte dalle cosiddette “urban mines”, come i telefoni cellulari, la produzione di podi in plastica riciclata, e l’utilizzo di legname nel villaggio olimpico/paralimpico di origine locale, con anche piani per restituirlo alla fine dei Giochi. Glanzmann cita anche le torce olimpiche, costruite con l’alluminio precedentemente utilizzato negli alloggi temporanei per i sopravvissuti del terremoto e dello tsunami del 2011, e gli oltre 500 veicoli elettrici a celle a combustibile saranno utilizzati per il trasporto di partecipanti e stakeholder, tutti progetti diretti a mostrare a un pubblico globale il legame tra Giochi e la sostenibilità, per catalizzare un cambiamento comportamentale.

TEMI DI INVESTIMENTO LEGATI ALLA RIPRESA

Il tutto si innesta sui temi a sostegno della ripresa economica. Molte aziende giapponesi hanno beneficiato dell’accelerazione dei cambiamenti già in atto, come i fornitori di servizi medici online, di software e di componenti per i data center e l’automazione di fabbrica. Tutte occasioni di investimento, ma L’esperto di GAM che è fondamentale la selezione dei titoli, e che solo i team di gestione di qualità continueranno a rispondere all’imminente accelerazione della digitalizzazione con sufficiente agilità, anche per cogliere le nuove opportunità di business ambientali.

UTILI AZIENDALI VERSO UN FORTE RIMBALZO

L’ultima tornata di trimestrali in Giappone ha mostrato un miglioramento e a partire dal 2021, prevede l’esperto di GAM, dovrebbe materializzarsi una crescita degli utili, dato che i fondamentali si stanno riprendendo dopo aver toccato il fondo a maggio 2020, per toccare nuovi massimi storici nell’anno finanziario 2022/2023 dopo il picco del 2018.

AZIONARIO TRAINATO DALLA RIPRESA

La conclusione dell’analisi di GAM è che il mercato azionario giapponese fornirà una performance positiva nel 2021 trainato da una ripresa economica appena iniziata. Per questo, nonostante la disruption, le Olimpiadi e le Paralimpiadi ‘della Ripresa’ di Tokyo possono lasciare un’eredità che venga portata avanti per i Giochi futuri.

Financialounge - Telegram