La ricetta di JP Morgan per investire in Cina

A-Shares
di Virgilio Chelli 15 Marzo 2021 - 15:16

In un’economia sempre più guidata dai consumi, l’approccio azionario di JP Morgan Asset Management è basato sui trend di lungo termine di tecnologia, healthcare e green

L’economia cinese è e sarà sempre più guidata dai consumi, generando opportunità di investimento azionario nei trend di lungo termine di tecnologia, healthcare e anche della transizione green. Per questo gli investitori che guardano alla Cina dovrebbero concentrarsi sul lungo termine e sulle prospettive di crescita intrinseche di questa fiorente economia. Nel breve, è probabile anche a una performance migliore di alcuni titoli pro-ciclici e sensibili agli stimoli, ma le prospettive di crescita strutturale nei mercati cinesi rimangano allettanti per gli investitori focalizzati sul lungo termine.

IL TEMA CHIAVE DELLA NORMALIZZAZIONE

Lo sottolinea Rebecca Jiang, co-manager di JPMorgan Funds – China A-Share Opportunities Fund, che rappresenta appunto uno strumento per cogliere queste opportunità, seguendo il tema chiave della normalizzazione. La ripresa è ben avviata e si è estesa alle esportazioni e ai consumi, mentre le politiche di stimolo dovrebbero gradualmente attenuarsi dando così la priorità a una crescita più sostenibile, di qualità superiore e limitando ulteriormente la leva finanziaria sistemica.

DOMANDA DI PRODOTTI DI QUALITÀ

Jiang ricorda che come per molte economie, anche in Cina la pandemia ha accelerato trend strutturali in atto, e vede le opportunità più interessanti nei consumi, nella tecnologia e nell’healthcare, settori che stanno capitalizzando sulla transizione del paese verso un’economia più orientata al mercato interno. L’accumulo di ricchezza, i conseguenti miglioramenti dello stile di vita e una maggiore domanda di prodotti e servizi di qualità hanno creato inoltre un contesto costruttivo per i consumi di base come i latticini, gli snack e i condimenti.

TECNOLOGIA SEMPRE PIÙ PRESENTE

Lo spostamento verso prodotti premium sta gradualmente guidando la crescita, insieme allo sviluppo dell’online in tutte le sue declinazioni, supportato dalla sempre maggior penetrazione della banda larga. Anche il turismo interno sta riprendendo slancio e potrebbe sostenere il consumo offline a vantaggio delle industrie legate al settore, come la Hainan Duty Free Sales. Ma la tecnologia è sempre più presente nella vita quotidiana anche oltre gli smartphone e l’e-commerce, con l’intelligenza artificiale e il cloud computing.

OPPORTUNITÀ NELL’ENERGIA PULITA

Altre interessanti opportunità sono segnalate dalla Jiang nell’energia pulita. Oltre all’impegno di essere a emissioni zero entro il 2060, la Cina è diventata leader nei veicoli elettrici e nelle apparecchiature per l’energia solare, per cui il portafoglio del China A-Share Opportunities Fund guarda ai titoli lungo la catena del valore come Yunann Energy New Material, che produce separatori per le batterie dei veicoli elettrici, ritenendo che questa sia un’area interessante con un rapido potenziale di crescita.

SANITÀ ALTRO TARGET DI LUNGO TERMINE

Anche la domanda sanitaria a lungo termine è un target del fondo JP Morgan, spinta da aspettative dei consumatori in continua crescita e dall’attenzione al miglioramento della spesa sanitaria, che rimane una chiara tendenza strutturale per gli investitori, specialmente in aree come i test clinici in outsourcing, la diagnostica e le vaccinazioni. L’ammodernamento dell’infrastruttura sanitaria accelerato dalla pandemia fornisce sostegno alla crescita di società come Shenzhen Mindray, produttore di apparecchiature mediche che hanno avuto un successo crescente nei mercati di esportazione, data l’attenzione su ricerca e sviluppo.

 

Financialounge - Telegram