L'anniversario

Ethenea Independent Investors festeggia 10 anni

Nel 2010 Luca Pesarini e Arnoldo Valsangiacomo fondavano la società che oggi gestisce un patrimonio di 3,45 miliardi di euro

di Antonio Cardarelli 22 Settembre 2020 19:00
financialounge -  Arnoldo Valsangiacomo Ethenea Luca Pesarini multi asset
financialounge -  Arnoldo Valsangiacomo Ethenea Luca Pesarini multi asset

Dieci anni fa nasceva Ethenea Independent Investors, la società di investimento indipendente nel settembre 2010 nata per gestire in modo ottimale i tre fondi Ethenea già esistenti dal 2002. Oggi la società fondata da Luca Pesarini e Arnoldo Valsangiacomo gestisce attivamente un patrimonio di 3,45 miliardi di euro.

POST 11 SETTEMBRE


Dal primo fondo lanciato insieme da Pesarini e Valsangiacomo (qui l'intervista ai due fondatori), l'Ethna-Aktiv, sono passati 18 anni. "Quando abbiamo fondato l'Ethna-Aktiv, nel 2002, sui mercati c'era uno stato d'animo di enorme sconvolgimento dopo l'11 settembre e lo scoppio della bolla delle dotcom", ricorda Pesarini. "A quel tempo, i fondi multi-asset erano a malapena rappresentati e proprio lì abbiamo visto la nostra opportunità".

LA NASCITA DI ALTRI DUE FONDI


Lo scopo del fondo è quello di preservare il capitale affidato ai gestori di portafoglio e di aumentarlo costantemente nel lungo termine con i minori rischi e volatilità possibili. Il successo di questo approccio ha poi portato Pesarini e Valsangiacomo a lanciare i fondi Ethna-Defensiv nel 2007 ed Ethna-Dynamisch nel 2009, utilizzando gli stessi principi. Un anno dopo, hanno fondato la società Ethenea per concentrarsi esclusivamente sulla gestione dei tre fondi.

APPROCCIO MULTI-ASSET


Da allora l'azienda è cresciuta insieme ai fondi. Un team di esperti gestisce i tre fondi insieme ai due fondatori, che sono tuttora gestori attivi in Ethenea. Nonostante la loro diversa focalizzazione in termini di asset class e profili di rischio, tutti i fondi Ethenea hanno un elemento in comune: nel loro dna c’è un approccio multi-asset gestito in modo attivo e flessibile, indipendente da benchmark.

LE SFIDE FUTURE


Guardando al futuro, i fondatori sono convinti che il loro approccio iniziale sia valido oggi come lo era il primo giorno. "Siamo grati per la fiducia che i nostri investitori hanno riposto in noi e orgogliosi dei progressi che abbiamo fatto insieme a loro", afferma Arnoldo Valsangiacomo. "Vogliamo continuare ad aiutare i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi di investimento e guardare avanti per i prossimi anni". "Il nostro mondo è in continuo movimento. Cambiano i mercati, i prodotti e le opinioni. Per stare al passo è importante continuare a muoversi e la flessibilità è essenziale", afferma Luca Pesarini. Entrambi i gestori si sono sempre contraddistinti per la volontà di esplorare nuovi percorsi e affrontare nuove sfide in modo innovativo.
Trending