immobili

Mercato immobiliare di lusso di New York, "guerra" a colpi di sconti e regali

Un’offerta crescente, combattuta con sconti e promozioni, ha provocato un calo dell’8,3% del prezzo medio del mercato immobiliare di lusso di New York nel primo trimestre.

9 Maggio 2018 09:36
financialounge -  immobili New York settore immobiliare
financialounge -  immobili New York settore immobiliare

Secondo un rapporto di Stribling & Associates, società di intermediazione immobiliare di case di lusso di New York, il prezzo medio di vendita di un appartamento a New York nel primo trimestre del 2018 è stato di 2,02 milioni di dollari, in calo dell’8,3% rispetto ai 2,20 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.

A MANHATTAN UN METRO QUADRO ORA E’ A 16 MILA DOLLARI


Anche il prezzo medio di vendita di un appartamento a Manhattan è calato, sebbene la contrazione si sia fermata al 6 per cento passando dai 1,585 dollari per piede quadrato (equivalenti a 17mila dollari al metro quadrato) durante il primo trimestre dello scorso anno ai 1,490 dollari per piede quadrato (16mila dollari a metro quadro) durante il primo trimestre del 2018.

MOLTE OPZIONI PER LE CASE DA 3 MILIONI DI DOLLARI


Fonti vicine alla Stribling & Associates hanno dichiarato che attualmente gli acquirenti hanno molte opzioni tra le quali scegliere, soprattutto se si è interessati ad immobili con prezzi superiori a 3 milioni di dollari. Circa un terzo di tutto l'inventario (per la precisione il 32%) ha un prezzo superiore ai 3 milioni e, in molti casi, gli operatori immobiliari stanno offrendo ulteriori incentivi per attirare gli acquirenti. In alcuni casi sono previsti crediti, come quello da 25.000 dollari previsto nel One West End, un nuovo condominio di lusso nell'Upper West Side. The Beekman Residences, invece, offre una carta regalo da 10.000 dollari da utilizzare presso l'adiacente Beekman Hotel.

APPROFONDIMENTO - RADIO
Investire nelle città globali, intervista a Marco Barindelli di Schroders

UN POSTO AUTO GRATUITO


The Sterling Mason dal canto suo offre un parcheggio gratuito per chi acquista un attico da 15,5 milioni: un prezioso vantaggio in una città dove alcuni spazi sono costosi quanto gli appartamenti. Basti pensare che un parcheggio vicino al 443 di Greenwich, il famoso edificio "it" è stato recentemente venduto per oltre un milione di dollari. Secondo gli addetti ai lavori questo è il miglior mercato di sempre per gli acquirenti di appartamenti. I prezzi delle offerte sono diminuiti in modo significativo, molto di più che durante la crisi economica: le persone che comprano adesso rideranno tra qualche anno.

APPROFONDIMENTO
Possibile recessione negli USA? Non prima del biennio 2020-2021

SCONTI AL RIBASSO PER ESSERE COMPETITIVI


Ma dal momento che nemmeno gli incentivi e le agevolazioni funzionano, i venditori sono sempre più disposti a ridurre i loro prezzi di quotazione di rivendita, anche più volte al ribasso, per competere con la enorme quantità di case sul mercato. I dati delle vendite registrate nel primo trimestre parlano chiaro: da inizio anno sono state 2.008, con una diminuzione dell'11% rispetto a un anno fa, quando nello stesso periodo c'erano state 2.264 compravendite.
Trending