Assogestioni

Disco verde al codice di Stewardship italiano

1 Ottobre 2013 19:00
financialounge -  Assogestioni EFAMA imprese investitori istituzionali Stewardship
financialounge -  Assogestioni EFAMA imprese investitori istituzionali Stewardship
Approvato dal Consiglio Direttivo di Assogestioni, riunitosi in data odierna, il codice di Stewardship italiano che, in linea con l’analogo codice europeo dell’associazione dei fondi europei (EFAMA), individua i diritti e i doveri degli investitori istituzionali nelle società quotate: i monitoraggi dell’attuazione dei principi saranno effettuati a partire dall’esercizio 2015.

Scopo del codice è quello di promuovere il successo delle società nel lungo periodo e di consentire una gestione effettiva da parte degli investitori istituzionali. Lo Stewardship Code è articolato in una serie di principi tramite i quali gli investitori istituzionali possono essere agevolati nell’esercizio del loro mandato in funzione del rapporto fiduciario con i propri clienti.

Nel 2011, l’associazione dei fondi europei (EFAMA) ha pubblicato un insieme di principi per migliorare la partecipazione dei fondi nelle società oggetto di investimento. I principi sono tesi a rafforzare e incrementare il livello di comunicazione con la società oggetto di investimento e si presentano molto simili a quelli contenuti nello Stewardship Code inglese.
Trending