diversificazione

Due strumenti per proteggersi dalla volatilità dei mercati

13 Giugno 2012 - 18:00
financialounge - news
financialounge - news
Come sottolineato nell'articolo del 12 giugno "Come svincolarsi dagli impatti della crisi dell’eurozona", attualmente la gran parte degli investitori privati italiani hanno la quasi totalità del portafoglio investito in area euro, sia sull'azionario che sull'obbligazionario, e ciò implica un'elevata esposizione alla recente impennata di volatilità e più in generale al rischio euro.
In tale contesto diventa basilare proteggere il proprio portafoglio con strumenti a bassa volatilità e assicurarsi una diversificazione valutaria adeguata rispetto all'euro attraverso strumenti globali.

Fidelity a questo scopo mette a disposizione della propria clientela due strumenti con caratteristiche pressoché uniche sul mercato:

1) FF Global Strategic Bond Fund è un fondo obbligazionario flessibile che investe a livello globale su 5 diverse classi obbligazionarie con l'obiettivo di generare una crescita il più possibile stabile all'interno dei portafogli della clientela. Il fondo può combinare in maniera flessibile obbligazioni governative, societarie, indicizzate all'inflazione, ad alto rendimento e dei Paesi emergenti attraverso una esclusiva strategia proprietaria. Il fondo ha saputo dimostrare una forte capacità di stabilizzazione dei portafogli degli investitori anche nelle fasi di maggiore volatilità.

2) FF Global High Grade Income Fund è uno strumento unico sul mercato che consente di investire in un paniere equipesato di 10 valute differenti attraverso obbligazioni governative a breve termine e con altissimo merito creditizio, la gran parte relative a Paesi sviluppati. Questo prodotto ha dimostrato sin dal suo lancio un andamento sostanzialmente decorrelato dalle tensioni sui titoli di stato italiani, proteggendo quindi gli investitori in maniera efficace dai rischi legati all'area euro. Per coloro che sentono l'esigenza di integrazione del proprio flusso di reddito, potrebbe essere interessante acquistare il fondo nella classe a distribuzione mensile dei dividendi.
Trending