American Express, bonus ai commercianti per farsi “accettare”

di Antonio Cardarelli

American Express vuole ridurre il gap con Mastercard e Visa: negli Usa bonus senza vincolo da diecimila a 450mila dollari per convincere le aziende ad accettare la carta di credito AmEx

Bonus da diecimila a 450mila dollari per spezzare il duopolio Visa-Mastercard e approdare in tutte le attività commerciali del Paese. Le indiscrezioni sulla politica commerciale di American Express arrivano dal Wall Street Journal, che dedica un dettagliato articolo al nuovo corso del colosso delle carte di credito.

CLIENTELA PIÙ ABBIENTE

Sia negli Usa che nel resto del mondo, molte attività commerciali – soprattutto quelle medie e piccole – non accettano la carta American Express a causa delle commissioni più elevate rispetto alla concorrenza. Associata tradizionalmente a una clientela più abbiente, e quindi più propensa a spendere, l’American Express è considerato un vero e proprio status symbol. Tuttavia, nel corso degli anni la carta di credito più amata dagli yuppies di Wall Street ha perso terreno rispetto a giganti come Visa e Mastercard, che hanno puntato su una diffusione più capillare.

IL GAP CON MASTERCARD E VISA

Secondo Nilson Report, nel 2018 American Express era accettata in 10,3 milioni di attività commerciali negli Usa, circa 1,3 milioni in meno rispetto a Visa e Mastercard. La dirigenza di AmEx nel 2016 aveva reso nota la volontà di chiudere questo gap entro la fine del 2019, in tre anni. E per raggiungere questo obiettivo la strada sembra chiara: offrire dei bonus d’accesso senza vincoli alle attività commerciali, una pratica poco diffusa nel mondo finanziario e dei pagamenti. Solitamente, infatti, i bonus d’ingresso di Visa, Mastercard o altri erano destinati alle spese per l’infrastruttura tecnologica necessaria.

Libra in affanno, Facebook accelera su WhatsApp Pay

Libra in affanno, Facebook accelera su WhatsApp Pay

BONUS DI BENVENUTO

Stando alle indiscrezioni raccolte dal Wsj, il nuovo corso prevede la possibilità per i commerciali di American Express di convincere i negozianti con bonus fino a diecimila dollari – senza l’autorizzazione dei diretti superiori – per attività in grado di generare fino a 3 milioni di commissioni annue. Un vero e proprio bonus di benvenuto che potrebbe arrivare fino a 450mila dollari per le società più grandi.

PALESTRA CORTEGGIATA

Gli stessi bonus spettanti ai commerciali di AmEx sarebbero stati rimodulati per facilitare la caccia alle nuove attività commerciali. Così, riporta il Wsj, è arrivata l’offerta di 15mila dollari per la palestra Exxcel Gymnastic and climbing di Newton, Massachussets. Un’offerta “inaspettata” che ha convinto i proprietari ad accettare, unita alla promessa di commissioni in calo sulle transazioni. Un’offerta che potrebbe convincere anche altri commercianti che in passato avevano rifiutato le costose avances di American Express.

Flickr / Evan Didier


FinanciaLounge
19 Novembre 2019
Partner
Top