I fondi comuni di Etica Sgr nella rete di Banca Generali Private

di Redazione

I sei fondi comuni di investimento di diritto italiano di Etica Sgr saranno collocati tramite gli oltre duemila consulenti finanziari che fanno parte della rete di Banca Generali Private

Etica Sgr annuncia l’accordo con Banca Generali, in base al quale dal 28 novembre è possibile sottoscrivere i fondi comuni della società attraverso la rete degli oltre duemila consulenti finanziari che fanno parte della rete di Banca Generali Private.

I SEI FONDI DI ETICA SGR

I prodotti in questione sono i sei fondi della società di gestione del risparmio del gruppo Banca Etica, cinque dei quali rientrano all’interno della linea Valori Responsabili – Etica Azionario, Etica Bilanciato, Etica Rendita Bilanciata, Etica Obbligazionario Misto, Etica Obbligazionario Breve Termine. Il sesto è Etica Impatto Clima, il fondo tematico lanciato lo scorso anno che fa parte della Linea Futuri Responsabili.

VENT’ANNI DI INVESTIMENTI SOSTENIBILI E RESPONSABILI

Tutti i fondi della gamma di Etica Sgr sono da sempre ispirati ai principi di sostenibilità e responsabilità e hanno una mission distintiva: generare opportunità di rendimento in un’ottica di medio-lungo periodo, privilegiando gli investimenti nell’economia reale con una rigorosa selezione degli Stati e delle aziende che dimostrano punteggi più elevati in termini di profilo Esg (ambientale, sociale e di governance). “Constatiamo che oggi l’investimento sostenibile e responsabile (Sri) è un tema di grande interesse, mentre Etica Sgr lo persegue fin dalla sua nascita, circa venti anni fa”, fa presente Luca Mattiazzi, direttore generale di Etica Sgr.

UNA METODOLOGIA PROPRIETARIA

Un lungo arco di tempo, durante il quale Etica Sgr ha continuato ad affinare la metodologia proprietaria che applica nella selezione degli emittenti, articolata in un doppio screening che consente di garantire che tutti i fondi e i servizi della società siano al 100% sostenibili e responsabili. Il primo filtro permette di scartare tutti gli emittenti coinvolti in attività controverse (per esempio, nel caso di aziende, energia nucleare, gioco d’azzardo, armi, attività lesive dei diritti umani, pesticidi).

APPROCCIO “BEST IN CLASS”

Successivamente entra in gioco la selezione basata sulla valutazione – che considera e analizza i parametri Esg – tramite la quale viene assegnato un punteggio sintetico ad ogni Stato o impresa. Gli emittenti con punteggi superiori ad una soglia assoluta, risultanti tra i migliori del proprio settore (approccio “best in class”) con, inoltre, un profilo qualitativo e reputazionale buono, possono rientrare nell’universo investibile dei fondi di Etica Sgr.

FACOLTA’ DI DESTINARE LO 0,1% A INIZIATIVE SPECIALI

Infine, un altro elemento distintivo dei fondi Etica Sgr. Il sottoscrittore ha la facoltà di scegliere di destinare lo 0,1% del capitale sottoscritto (1 euro ogni mille) a favore di un fondo speciale. Le risorse accumulate fanno da garanzia a progetti di microfinanza in Italia e, sempre nel nostro Paese, sostengono iniziative di crowdfunding ad alto impatto sociale e ambientale.




FinanciaLounge
29 Novembre 2019
Partner
Top