Lo scenario

Ecco la strategia di BlackRock per sfruttare il trend della divergenza demografica

Privilegiati i settori e le aziende pronti a trarre vantaggio dai nuovi modelli di spesa e, nei mercati emergenti, i paesi che meglio riescono a sfruttare il proprio vantaggio demografico

di Leo Campagna 11 Aprile 2024 07:55
financialounge -  BlackRock Investment Institute deografia investimenti
La popolazione in età lavorativa sta diminuendo nei mercati sviluppati, ma continua a crescere nei mercati emergenti. È quanto emerge dall'ultimo Weekly Market Commentary, sul mercato e sui temi di investimento redatto da BlackRock Investment Institute (BII) dal titolo: “Playing demographic divergence now”, che analizza i potenziali impatti della mega forza demografica sulla crescita futura, sull'inflazione e sui livelli di debito pubblico. “Questa divergenza demografica danneggia la crescita economica dei mercati sviluppati e favorisce quella dei mercati emergenti e, a nostro avviso, si riflette ampiamente nei prezzi degli asset” sostengono gli esperti di BII.

VASTE IMPLICAZIONI MACROECONOMICHE


L’aspettativa di vita sta aumentando e i tassi di natalità stanno diminuendo in tutto il mondo. In molti paesi sviluppati la popolazione in età lavorativa è destinata a ridursi nei prossimi vent’anni, con vaste implicazioni macroeconomiche. Meno lavoratori significano una crescita più lenta e, secondo BII, anche maggiori pressioni inflazionistiche. “I pensionati smettono di produrre output economico, ma in genere non riducono le spese, come mostrano i dati storici. Inoltre, è probabile che i governi spendano di più per l’assistenza sanitaria e le pensioni. La conseguente pressione inflazionistica è uno dei motivi per cui prevediamo che i tassi ufficiali delle banche centrali rimangano al di sopra dei livelli pre-pandemia” spiegano i manager di BII.

L’ESEMPIO DELL’INDIA


La spesa legata all’invecchiamento minaccia inoltre di far salire il debito pubblico che, a livello globale, è già triplicato dalla metà degli anni ’70 fino a raggiungere il 92% del PIL globale nel 2022. Una montagna di debito soggetta probabilmente a costi di interesse più elevati. Il quadro economico appare piuttosto diverso nei mercati emergenti, come l’India, dove la popolazione in età lavorativa è ancora in crescita. Dal momento che i singoli paesi possono rispondere in modo differente a queste tendenze demografiche, BlackRock Investment Institute ritiene che ciò influenzerà i prezzi degli asset a mano a mano che i mercati valuteranno il modo in cui i paesi si adattano.

I PAESI DA RICERCARE ALL’INTERNO DEI MERCATI EMERGENTI…


“All’interno dei mercati emergenti, cerchiamo quelli che hanno maggiori probabilità di sfruttare il proprio vantaggio demografico inserendo più persone in età lavorativa nella forza lavoro o che cercano di incrementare gli investimenti in capitale produttivo, come le infrastrutture pubbliche. Le popolazioni in crescita consumano più energia, quindi prevediamo un aumento della spesa per le infrastrutture energetiche in luoghi come l’India e l’Indonesia. Riteniamo che performance più elevate siano probabili nei mercati emergenti con una crescita più forte e una maggiore domanda di investimenti” argomentano i professionisti di BII.

...E QUELLI DA SELEZIONARE NEI MERCATI SVILUPPATI


BlackRock, nei mercati sviluppati, cerca invece quelli che potrebbero adattarsi meglio e sovraperformare le prospettive di crescita scontate dai mercati. I paesi sviluppati possono mitigare l’impatto sulla crescita trovando più lavoratori – provenienti da altri paesi, o tra le donne e altri gruppi sottorappresentati nella forza lavoro. In quest’ottica BII sta monitorando quanto l’intelligenza artificiale (AI) possa aumentare la produttività di una forza lavoro più piccola.

ASSISTENZA SANITARIA E DOMANDA IMMOBILIARE


Ancora meno compreso dai mercati, secondo gli esperti di BlackRock Investment Institute, è l’impatto settoriale delle mega forze – o dei grandi cambiamenti strutturali che guidano i rendimenti. Le popolazioni più anziane spendono in modo diverso rispetto a quelle più giovani. Ad esempio, la spesa sanitaria aumenta con l’età. La domanda immobiliare potrebbe cambiare poiché gli anziani in genere si spostano meno frequentemente.

FOCUS SUI LEADER DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE


Per esempio il settore sanitario in Giappone ha visto crescere in modo sostanziale le valutazioni di pari passo con la crescita del numero dei pensionati. Una evidenza che sta affiorando ora anche negli Stati Uniti e in Europa e che è alla base dell’apprezzamento, da parte di BII, del settore dell’assistenza sanitaria in entrambe le regioni. È inoltre probabile che i leader dell’intelligenza artificiale possano trarre vantaggio dagli investimenti nell’automazione per aumentare la produttività dei lavoratori.
Share:
Trending