Contatti

I conti

FinecoBank, nel 2023 utile netto a +42% e record di clienti

Approvati i conti 2023 con ottimi risultati rispetto al 2022, proposto un dividendo a 0,69 per azione. Foti: "Grande ottimismo per le sfide di quest'anno"

di Davide Lentini 6 Febbraio 2024 15:29
financialounge -  Alessandro Foti finanza Finecobank raccolta netta risparmio gestito

Con un utile netto a 609,1 milioni di euro, in crescita del 42%, e il massimo storico di nuovi clienti, FinecoBank chiude un 2023 da record. Sulla base di questi numeri il Consiglio di amministrazione ha approvato la proposta di distribuzione di un dividendo unitario di 0,69 per azione (+41% annuo). Ora la proposta sarà sottoposta all'approvazione dell'Assemblea del 24 aprile.

RICAVI TRAINATI DALL'INVESTING


Molto bene anche i ricavi del 2023, che ammontano a 1.237,6 miliardi, con un aumento del 30,5% rispetto ai 948,1 milioni del 2022. A trainarli è soprattutto l'Investing, a +6,8% a/a. Il margine finanziario si attesta invece a 688 milioni, di cui 687,7 milioni di margine d'interesse: il doppio rispetto all'anno precedente. Le commissioni nette del 2023 ammontano a 489,9 milioni, con un incremento del 5,2%, grazie all'effetto volumi e al maggior contributo di Fineco Asset Management.

NUOVO RECORD DI CLIENTI


Continua anche l’acquisizione di nuovi clienti, che nel 2023 ha raggiunto il nuovo record annuo pari a 119.179 (+22,5% a/a), portando il totale a 1.562.907. Sulla scia di questi numeri il 2024 per FinecoBank è iniziato con un forte slancio, nonostante la flessione della raccolta netta che a gennaio si è attestata a 580 milioni, in calo rispetto ai 745,5 milioni di gennaio 2023. Sono invece 14.229 i nuovi clienti acquisiti a gennaio, con un +30,1% a/a. È il secondo miglior mese di sempre.

"AUMENTA LA RICHIESTA DI CONSULENZA"


“Questi risultati - spiega Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di FinecoBank - confermano un consolidamento del nostro percorso di sviluppo, rafforzato da una forte spinta verso gli investimenti e da una maggiore richiesta di consulenza, con i clienti sempre più interessati a interagire con i mercati attraverso la piattaforma di investimento. L’attrattività della nostra offerta e le iniziative messe in atto su tutto il territorio nazionale insieme ai nostri consulenti, si confermano decisivi per la forte accelerazione dei clienti registrata soprattutto negli ultimi mesi dell’anno”.

OTTIMISMO PER IL 2024


"I dati di raccolta di gennaio - aggiunge Foti - confermano il solido contributo dell'Investing e la capacità dei nostri consulenti di intercettare le esigenze della clientela in tutte le fasi di mercato e di affiancarli in una pianificazione efficace e di lungo periodo. Tutto questo - conclude l’ad di FinecoBank - ci spinge a guardare con ottimismo alle sfide del 2024".
Trending