Contatti

Investimenti settoriali

Il settore sanitario non solo a scopo difensivo? Sì, ma con aziende di qualità

Per AllianceBernstein l’healthcare può dare buone opportunità di investimento se si considerano i fattori che stanno alla base del cambiamento, come l’innovazione, la struttura dei prezzi e le decisioni politiche specifiche per ogni Paese

di Annalisa Lospinuso 5 Ottobre 2023 07:55
financialounge -  AllianceBernstein finanza healthcare sanità Vinay Thapar
financialounge -  AllianceBernstein finanza healthcare sanità Vinay Thapar

Il settore sanitario può essere visto non soltanto a scopo difensivo. Sebbene i titoli healthcare siano storicamente considerati come antidolorifici durante i periodi più negativi del mercato, comprendere a fondo le dinamiche di questo comparto apre la strada a un ventaglio più ampio di opportunità di investimento. La chiave è la qualità del business. Vinay Thapar, co-chief investment officer and senior research analyst US Growth equities, portfolio manager Global Healthcare di AllianceBernstein, individua con chiarezza tre forze che stanno incentivando il cambiamento nel settore sanitario: innovazione, struttura dei prezzi e politica. Comprendere questi fattori significa investire in modo più redditizio.

LA RESILIENZA DEL SETTORE SANITARIO


Mentre l’Indice Msci World ha perso il 18,1% nel 2022, i titoli sanitari hanno ceduto solo il 5,4%. Il rischio è che, però, questi titoli siano considerati soltanto a scopo difensivo, sminuendo la loro attrattività. Per investire nel comparto sanitario occorre innanzitutto considerare le specificità del settore legate alle normative di ciascun Paese, alle politiche pubbliche, alla situazione economica nazionale e alle preferenze di spesa e culturali.

EQUILIBRIO PREZZO-INNOVAZIONE


Le innovazioni rivoluzionarie non sempre sono convenienti a livello economico, perciò bisogna analizzare in che modo viene stabilito il prezzo di un nuovo prodotto o servizio, al fine di valutare il potenziale di utile di un’azienda. In molti casi, gli investitori devono chiedersi se i prezzi sono realistici: se da un lato i prodotti costosi possono favorire gli utili di un’azienda e i suoi margini, dall’altro possono anche rivelarsi un punto debole se il prezzo viene spinto al ribasso dalle dinamiche di mercato o dalle decisioni politiche.

L'IMPORTANZA DELLE POLITICHE SANITARIE


E a proposito delle politiche di ciascun Paese, AB sottolinea come le decisioni pubbliche in materia di sanità siano una determinante chiave delle possibilità di fallimento o di successo di un business. La spesa sanitaria pro capite varia notevolmente da un Paese all’altro e la qualità fornita non sempre riflette il prezzo pagato. Caso emblematico è quello degli Usa, dove si spende di più per la sanità eppure la qualità dell’assistenza fornita è inferiore rispetto al Regno Unito e alla Germania.

REDDITIVITÀ A LUNGO TERMINE DELLE AZIENDE


Fatte queste considerazioni, la scelta delle aziende deve ricadere su quelle che possono aver successo a lungo termine. “A nostro avviso – continua il portfolio manager di AllianceBernstein – le imprese sanitarie innovative destinate al successo di lungo periodo, in un contesto di pressioni sui prezzi e di insidie derivanti dalle politiche economiche, dovrebbero presentare le seguenti caratteristiche: una redditività del capitale investito (Roic) elevata o in miglioramento; un alto tasso di reinvestimento; una situazione patrimoniale solida; business con vantaggi competitivi durevoli”.

COMPETENZA E CONOSCENZA SCIENTIFICA


Per AB è opportuno evitare le società che perseguono la crescita degli utili a discapito della redditività, così come andrebbero trattate con attenzione le aziende fortemente acquisitive, specialmente se sono molto indebitate o le loro vendite sono concentrate in un ristretto gruppo di prodotti. Inoltre, gli investitori devono guardarsi bene anche dalle aziende healthcare che fanno affidamento sul successo di un singolo studio clinico per trainare la crescita futura, così come da case farmaceutiche che producono cure speciali o ospedali. Per considerare tutte queste variabili è opportuno che alla base di ogni investimento in questo campo ci sia sempre una solida competenza e conoscenza scientifica.
Trending