Borsa Usa

L’auto elettrica vietnamita di VinFast debutta a Wall Street: vale il doppio di Ford e Gm

Debutto record per il produttore di auto elettriche VinFast, che nel primo giorno di quotazioni ha superato anche Volkswagen, Bmw e Mercedes

di Redazione 16 Agosto 2023 14:54
financialounge -  auto elettrica ESG mercati VINFAST
È stato un debutto da stropicciarsi gli occhi quello di VinFast sul Nasdaq. L’azienda vietnamita che produce auto elettriche, arrivata a Wall Street il 15 agosto, vale oltre 85 miliardi di dollari di capitalizzazione. Una somma enorme, che decreta il sorpasso su Volkswagen, Bmw e Mercedes. Inoltre, VinFast vale il doppio rispetto a Ford e Gm.

LA FUSIONE CON BLACK SPADE


La società posseduta al 99% dal fondatore, Pham Nhat Vuong, si è fusa con la Spac società di acquisizione a scopo speciale) Black Spade. Dopo questa mossa il valore è decollato dai 10 dollari iniziali fino ai 37 della chiusura. Vuong, l’uomo più ricco del Vietnam e uno dei più ricchi in Asia, ha così guadagnato circa 39 miliardi di dollari.

FABBRICA IN COSTRUZIONE NEGLI USA


“Grazie a questa quotazione, ora abbiamo un migliore accesso al capitale per accelerare nella nostra missione, mentre avviamo un’espansione internazionale e continuiamo a lanciare nuovi prodotti per rendere i veicoli elettrici alla portata di tutti”, ha dichiarato Thuy Le, amministratore delegato globale di VinFast. VinFast, che ha una capacità produttiva di 300mila auto all’anno, ha cominciato a vendere macchine elettriche negli Usa lo scorso novembre e dovrebbe iniziare a esportare in Europa e Canada entro fine anno. Inoltre, la società ha cominciato a costruire una fabbrica in North Carolina per produrre 150mila auto all’anno entro il 2025.
Share:
Trending