Contatti

La view

Goldman Sachs Asset Management: le opportunità d’investimento da cogliere alla fine del ciclo economico

L’incertezza può favorire gli investitori di lungo termine che puntano sulla gestione attiva e riescono a diversificare in maniera intelligente: ecco dove trovare le occasioni più interessanti

di Antonio Cardarelli 10 Agosto 2023 07:55
financialounge -  mercati
financialounge -  mercati

La fine del ciclo economico potrebbe riservare interessanti opportunità per gli investitori pronti a coglierle. Ne sono convinti Neill Nuttall, CIO, Multi-Asset Solutions, Alexandra Wilson-Elizondo, Deputy CIO, Multi-Asset Solutions e Amy Yifan Zhou, Multi-Asset Solutions di Goldman Sachs Asset Management, che hanno passato in rassegna i diversi segmenti, sottolineando la necessità di “rimanere investiti con un approccio attivo e diversificato” per affrontare al meglio l’incertezza.

SFRUTTARE IL PRIVATE CREDIT


Secondo gli esperti di Goldman Sachs Asset Management, in un contesto di tassi più alti per un periodo più lungo, il private credit offre l’opportunità di ottenere rendimenti simili a quelli delle azioni, diventando così una strategia complementare al reddito fisso tradizionale. Il private credit, spiegano da GS Asset Management, sta colmando il vuoto delle emissioni di prestiti high yield e leveraged, in particolare nei settori real estate e commerciale. “Man mano che l'asset class si consolida, riteniamo che il private credit possa diventare un sostituto sempre più valido per i tradizionali provider di leveraged finance, offrendo sempre più scala, personalizzazione e certezze ai beneficiari dei prestiti, che spesso considerano questi vantaggi come una compensazione per il costo più elevato del capitale”, commentano Nuttall, Wilson-Elizondo e Zhou.

AZIONI E OBBLIGAZIONI


Guardando al reddito fisso, gli esperti di Goldman Sachs Asset Management evidenziano il miglioramento del potenziale di reddito delle obbligazioni core dovuto all’aumento dei tassi di interesse. Ciò facilita la diversificazione, vista la decorrelazione di questi titoli con azioni o altri asset di rischio. Alla luce del picco dei rialzi ormai vicino, gli esperti di GS Asset Management ritengono interessanti i Treasury statunitensi con duration a lungo termine, ma nel complesso rimane la cautela sul credito statunitense. Nel settore azionario, “considerando lo scenario macro, i fondamentali azionari, i prezzi di mercato e il posizionamento, preferiamo rimanere investiti in azioni con alcune esposizioni coperte”, spiegano gli esperti di Goldman Sachs Asset Management.

L’IMPATTO DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE


In questa fase l’intelligenza artificiale è uno dei temi caldi, sia nel mondo dell’economia che in quello degli investimenti. “Come investitori, riteniamo che l'IA sia un driver di crescita con un'ampia varietà di applicazioni – commentano Nuttall, Wilson-Elizondo e Zhou - e che sia in procinto di trasformare interi settori per come li conosciamo attualmente. A nostro avviso, le società che sfruttano l'IA generativa per migliorare il proprio business, quelle che fanno leva sull'IA predittiva per rendere la propria attività più intelligente e quelle che producono l'hardware per consentire la proliferazione dell'IA sono destinate a trarre benefici enormi. Per trovare i vincitori della prossima generazione gli investitori dovranno probabilmente essere molto agili e guardare oltre i semplici benchmark”.

OPPORTUNITÀ IN GIAPPONE, COME “GESTIRE” LA CINA


In un ciclo economico globale disordinato, secondo gli esperti di Goldman Sachs Asset Management la diversificazione è fondamentale. Un’opportunità di diversificazione può essere rappresentata dall’azionario giapponese, sostenuto da una forte domanda interna, mentre le economie emergenti “si muovono ad un ritmo proprio”. Nei mercati emergenti in cui l’inflazione è bassa possono arrivare occasioni per diversificare con i titoli di Stato in valuta locale. Per quanto riguarda la Cina, gli esperti di GS Asset Management ritengono il Paese ancora un mercato ampio e in crescita, con un vasto set di opportunità, anche se si sta verificando un importante spostamento degli investimenti esteri diretti al di fuori della Cina verso Paesi come Vietnam, India e Messico. “Inoltre, le oscillazioni geopolitiche tra Stati Uniti e Cina potrebbero creare un ambiente più incerto. Nel complesso, riteniamo che un approccio attivo e diversificato sia la chiave per capitalizzare le opportunità di investimento in un ciclo globale disordinato con fattori diversi da Paese a Paese”, spiegano Nuttall, Wilson-Elizondo e Zhou.

ATTENZIONE ALL’INFLAZIONE


Allungando l’orizzonte ai prossimi trimestri, gli esperti di Goldman Sachs Asset Management ritengono che l’incertezza e le perturbazioni possano rappresentare un'opportunità per gli investitori di lungo termine. “A nostro avviso, gli operatori di mercato dovrebbero rimanere attenti alle dislocazioni della crescita e dell'inflazione nelle varie economie, nonché ai trend che trascendono i cicli, e rimanere investiti, cogliendo le opportunità di fine ciclo laddove è possibile trovarle”, concludono.
Read more:
Trending