Contatti

Le prospettive dell'economia

Goldman Sachs taglia le probabilità di recessione negli Usa

Secondo il capo economista della banca d’affari americana, Jan Hatzius, “i dati recenti hanno rafforzato la fiducia che portare l’inflazione a un livello accettabile non richiederà una recessione”. Le probabilità scendono al 20%

di Redazione 18 Luglio 2023 11:09
financialounge -  economia inflazione recessione
financialounge -  economia inflazione recessione

Diminuiscono le probabilità di una recessione negli Stati Uniti. Per Goldman Sachs, nei prossimi 12 mesi, la probabilità si riduce al 20% dal 25%, a causa dell’attività economica positiva. Lo spiega il capo economista della banca di investimento, Jan Hatzius, citando una sfilza di dati economici miglior del previsto.

“MENO PROBABILE UNA RECESSIONE”


"La ragione principale del nostro taglio è che i dati recenti hanno rafforzato la nostra fiducia che portare l'inflazione a un livello accettabile non richiederà una recessione", ha commentato Jan Hatzius. Negli Stati Uniti l’economia si è dimostrata più resiliente del previsto, con una crescita del Pil che nel primo trimestre è arrivata al 2%, oltre le attese, e con i livelli di disoccupazione che sono scesi al 3,6% a giugno, favorendo quindi una view più positiva.

INFLAZIONE IN CALO


Per Goldman Sachs ci sono anche “forti ragioni fondamentali” per attendersi un allentamento dei prezzi al consumo, dopo la frenata dell’inflazione di base di giugno, che è aumentata al ritmo più lento da febbraio 2021. "Ma l'allentamento delle condizioni finanziarie, il rimbalzo del mercato immobiliare e il boom in corso nella costruzione di fabbriche portano a pensare che l'economia statunitense continuerà a crescere, anche se a un ritmo inferiore alla tendenza", ha aggiunto Hatzius.

PROSSIMO RIALZO FED DI 25 PUNTI


La banca d’affari Usa si aspetta un amento di 25 punti base dalla prossima riunione della Federal Reserve la prossima settimana, ma secondo il capo economista di Goldman Sachs potrebbe trattarsi dell’ultimo rialzo dei tassi del ciclo di inasprimento attuale.
Trending