Apple lancia il suo conto deposito con tasso al 4,15% con Goldman Sachs

Il conto di risparmio, disponibile negli Stati Uniti, è senza commissioni ed è riservato ai clienti in possesso della Apple Card. Gli utenti possono depositare fondi aggiuntivi nel proprio conto di risparmio tramite un conto bancario collegato

di Redazione 17 Aprile 2023 16:59

financialounge -  Apple risparmio smart
Un conto deposito che rende fino al 4,15% annuo, da attivare sul wallet del proprio iPhone. Apple oggi ha lanciato il suo conto di risparmio, in collaborazione con Goldman Sachs, riservato ai clienti americani in possesso della Apple Card. In un post sul suo blog, Cupertino precisa che il conto è senza commissioni, non sono richiesti depositi minimi e non serve un saldo minimo per poter richiedere il tasso promozionale.

“MODO SEMPLICE PER RISPARMIARE”


“Il nuovo conto di risparmio ‘Savings’ aiuta i nostri utenti a ottenere ancora più valore dalla loro Apple Card, fornendo un modo semplice per risparmiare denaro ogni giorno”, ha commentato Jennifer Bailey, vicepresidente di Apple Pay e Apple Wallet. "Il nostro obiettivo è creare strumenti che aiutino gli utenti a condurre una vita finanziaria più sana e l'integrazione di Savings in Apple Card in Wallet consente loro di spendere, inviare e risparmiare Daily Cash direttamente e senza problemi, tutto da un unico posto".

DEPOSITI AUTOMATICI


Una volta impostato un conto di risparmio, gli utenti possono depositare fondi aggiuntivi nel proprio conto di risparmio tramite un conto bancario collegato o dal proprio saldo Apple Cash. I clienti avranno anche accesso a una dashboard di risparmio, spiegano da Apple, di facile utilizzo in Wallet, dove potranno monitorare comodamente il saldo del proprio conto e gli interessi maturati nel tempo. I prelievi dal conto e i trasferimenti su un conto bancario collegato sono senza commissioni.

PRIVACY SEMPRE GARANTITA


Il nuovo conto di risparmio, che può essere paragonato a un nostro conto deposito, si inserisce in un percorso di “salute finanziaria” che Apple intende proseguire nei prossimi mesi. Il tutto, assicurano da Cupertino, offrendo la privacy e la sicurezza che gli utenti si aspettano da Apple.

Read more:
Trending