La giornata dei mercati

Borse europee in rialzo sostenute dai bancari, sale la fiducia in Germania

I listini del vecchio continente si mantengono in positivo dopo il sell-off di venerdì sostenuti dagli sviluppi sulle banche USA e dalle rassicurazioni di leader e autorità sul credito. Recupera l’euro e rimbalza il petrolio

di Virgilio Chelli 27 Marzo 2023 16:56

financialounge -  banche borse mercati
L’azionario del vecchio continente prosegue nel movimento al rialzo dopo le vendite accusate venerdì, guidato dai titoli bancari che erano stati protagonisti negativi, con Deutsche Bank che rimbalza così come anche le banche di Piazza Affari. Gli investitori sono supportati dalle misure prese da regolatori e autorità per sgonfiare i timori di crisi del settore bancario globale mentre aiutano anche le notizie che First Citizens è vicina ad acquisire la Silicon Valley Bank dalla Federal Deposit Insurance Corporation, mentre il Financial Stability Oversight Council americano ha fatto sapere che il sistema bancario è solido e resiliente. Anche in Europa i leader politici e finanziari hanno assicurato che le banche sono ben capitalizzate e liquide. Intanto l’indice tedesco Ifo ha mostrato fiducia in aumento delle imprese nella prima economia europea, oltre le attese a marzo e ai massimi da un anno, guidato soprattutto dalla componente aspettative.

Sulla piazza milanese, oltre ai bancari tutti in rialzo, si segnalano in positivo Prysmian, Recordati, Terna e Iveco Group, insieme a CNH e Leonardo. Sul mercato obbligazionario i rendimenti dei principali titoli di Stato sono tutti impostati al rialzo, con il Bund tedesco poco sopra il 2,2% e quello del Btp italiano che viaggia sopra il 4%. Sul valutario l’euro torna nel sentiero di recupero contro dollaro e si riavvicina alla soglia di 1,08. Anche sul mercato delle commodity il prezzo del petrolio rimbalza dopo il pesante calo di venerdì con il Wti poco sopra i 70 dollari e il Brent sopra i 76 dollari.

Read more:
Trending