Il riconoscimento

Per la quinta volta consecutiva Fineco è Top Employer Italia

Fineco Bank ha ricevuto il prestigioso riconoscimento accordato alle aziende che creano un’alta qualità dell’ambiente di lavoro e garantiscono il benessere dei dipendenti

di Anna Patti 18 Gennaio 2023 19:30
financialounge -  best practices Finecobank human resources top employer Italia
financialounge -  best practices Finecobank human resources top employer Italia

Fineco Bank riceve nel 2023, per la quinta volta consecutiva, la certificazione Top Employer Italia. Solo le aziende che hanno a cuore il benessere dei propri collaboratori e riescono a garantire un’elevata qualità dell’ambiente di lavoro possono ottenere il prestigioso riconoscimento.

I REQUISITI NECESSARI PER OTTENERE LA CERTIFICAZIONE


Fineco ha soddisfatto gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practises Survey. L’analisi prende in considerazione 6 macro aree in ambito HR, esamina e analizza a fondo 20 diversi topic e rispettive Best practises, tra cui People Strategy, Work Environnment, Talent Acquisition, Learning, Diversity & Inclusion, Well-being, e molti altri.

IL RICONOSCIMENTO


La certificazione di Top Employers viene conferita dal Top Employers Institute, ente certificatore delle eccellenze aziendali nell’ambito delle Human Resources. Per essere valutata l’azienda deve completare una valutazione delle pratiche HR attraverso la Top Employers HR Best Practises Survey. Le risposte delle aziende verranno validate e valutate, e i risultati verranno analizzati in benchmark con altre aziende del vostro settore. Se la valutazione è positiva si ottiene la certificazione e un’approfondita analisi del punteggio raggiunto.

L’IMPEGNO DI FINECO PER GARANTIRE IL BENESSERE DEI COLLABORATORI


Marco Lombardi, Chief People Officer di Fineco, ha commentato così il traguardo raggiunto: “Siamo davvero soddisfatti di questo risultato, è la conferma del nostro impegno nel garantire il benessere dei colleghi e un’alta qualità dell’ambiente di lavoro. Il percorso intrapreso da diversi anni volto a rafforzare il nostro sistema di welfare e il nostro modello, basato sull’equilibrio tra vita lavorativa e privata, ci ha premiati ancora una volta”. Lombardi conclude dicendo: “essere annoverati tra i principali protagonisti del cambiamento rappresenta un forte stimolo per proseguire il nostro percorso verso una sempre maggiore sostenibilità”.
Trending