La giornata dei mercati

A Piazza Affari Tim in rialzo dopo le dimissioni di De Puyfontaine

Fornisce supporto ai listini europei il rallentamento dell’inflazione all’ingrosso in Germania che a dicembre ha toccato il minimo da un anno. Attesa per gli interventi di Lagarde e Panetta all’Eurogruppo in giornata

di Virgilio Chelli Aggiornato al 16/01/2023 12:45
financialounge -  borse mercati tim

16/01/2023 12:45

Azionario europeo in lieve rialzo negli scambi di fine mattinata con l’indice paneuropeo STOXX 600 che va a ritoccare i massimi di nove mesi e il DAX di Francoforte che supera quota 15.120 per la prima volta da metà febbraio. Gli scambi sono sottili causa anche l’assenza di Wall Street chiusa per il Martin Luther King Day. A supportare il sentiment degli investitori sempre le speranze che il peggio sia passato per l’inflazione, sostenute oggi da un dato sui prezzi all’ingrosso in Germania che hanno rallentato a dicembre.

Qualche nervosismo è alimentato da voci di possibili nuove sorprese da parte della Banca del Giappone in arrivo mentre i trader guardano ai commenti attesi dalla presidente della Bce Lagarde e da Panetta che parleranno in giornata all’Eurogruppo riunito a Bruxelles. Sul versante dei dati, attesa per ll’indice Tedesco sulla fiducia nell’economia ZEW e per i dati sull’inflazione in arrivo dall’Eurozona, UK, Canada e Giappone in settimana.

A Milano in particolare l’indice FTSE viaggia sopra i 25.800 punti in rialzo frazionale con Banca Generali, Italgas e STMicroelectronics tra i titoli in ribasso mentre sul versante opposto è in evidenza Amplifon. In spolvero il titolo di Telecom Italia (+2,20%), dopo le dimissioni dal cda di Arnaud de Puyfontaine.
Share:
Read more:
Trending