Tensione alle stelle

Tentato colpo di Stato in Brasile, la Borsa di San Paolo attesa in ribasso

Migliaia di sostenitori dell'ex presidente Bolsonaro (che ha preso le distanze dall'accaduto) hanno assaltato i palazzi governativi e il Parlamento a Brasilia

di Antonio Cardarelli 9 Gennaio 2023 11:11
financialounge -  brasile mercati
financialounge -  brasile mercati

L'assalto al Parlamento di Brasilia, da parte dei sostenitori dell'ex presidente Jair Bolsonaro, è stato condannato in modo unanime dai leader mondiali. I media brasiliani parlano di 400 arresti dopo che le forze dell'ordine hanno ripreso il controllo degli uffici occupati dai manifestanti, ma la situazione è ancora fluida. L'indice principale della Borsa di San Paolo (Bovespa) che aprirà i battenti nel pomeriggio italiano, è attesa in ribasso. L'ETF iShares Msci Brazil Ucits è sceso dell'1,2% segnalando un probabile ribasso dell'indice azionario della prima economia sudamericana.

LE SIMILITUDINI CON WASHINGTON


La rivolta dei sostenitori dell'ex presidente Bolsonaro è esplosa nella giornata di domenica. Migliaia di persone hanno preso d'assalto, oltre al Palazzo del Congresso, anche la sede del governo, della Corte Suprema e del Tribunale Federale. Un evento che ha ricordato molto da vicino quanto accaduto il 6 gennaio 2021 a Washington, quando i sostenitori di Trump avevano occupato il Congresso americano. Poche ore dopo la polizia brasiliana è riuscita a riprendere il controllo delle sedi istituzionali.

LA CONDANNA DEI LEADER MONDIALI


Il governatore del distretto federale di Brasilia, Ibaneis Rocha, è stato rimosso dal presidente della Corte Suprema. Il presidente Lula, proclamato una settimana fa, ha immediatamente condannato quanto accaduto nella capitale brasiliana. Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, ha espresso una "ferma condanna" di quanto accaduto in Brasile, così come ha fatto il presidente americano Joe Biden. Bolsonaro, uscito sconfitto al ballottaggio nelle ultime elezioni presidenziali, ha respinto l'accusa di aver promosso il tentativo di colpo di Stato: "Io rispetto la democrazia e condanno quello che è successo", ha detto.
Read more:
Trending