L’evento

Con Invesco si sente profumo di Metaverso

La tappa di Milano è stata la prima di una serie di eventi immersivi che Invesco ha organizzato per creare connessioni tra mondo fisico e virtuale

di Fabrizio Arnhold 18 Ottobre 2022 15:27
financialounge -  Financialverse Frank Di Crocco Metaverso Profumo di Metaverso Rita Schirinzi
financialounge -  Financialverse Frank Di Crocco Metaverso Profumo di Metaverso Rita Schirinzi

Una serie di eventi per conoscere “Il Profumo di Metaverso”. Si è già iniziato con la tappa di Milano, lo scorso giovedì 13 ottobre. Si proseguirà a Treviso, Bologna, Roma, Napoli e Torino. Invesco ha in programma una serie di eventi immersivi per creare connessioni tra realtà fisiche e digitali. “Il Metaverso è già tra noi. È realtà. Non domani, già oggi. Non è nel pieno del suo processo di compimento, ma ne possiamo già percepire l’essenza”, ha commentato Rita Schirinzi, Head of Marketing di Invesco. “Essenza che, simbolicamente, abbiamo racchiuso in un flacone, dandone la nostra interpretazione e unendo la concretezza degli elementi della terra - dalla quale è stata ricavata - alla leggerezza dei nostri sogni”. Un modo per colmare un gap sensoriale, dal momento che l’olfatto è l’unico senso non percepito nel mondo virtuale.

Per vedere il video "StayLive" con il collegamento all'evento di Invesco basta cliccare qui:


IL FUTURO È GIÀ QUI


“Con questa serie di eventi, in 6 grandi città italiane – ha commentato Frank Di Crocco, Head of Banks and Wealth Management di Invesco – vogliamo creare una connessione tra ciò che è e ciò che sarà, offrendo ai nostri clienti un punto di vista privilegiato sul trend che, più di tutti, potrebbe rivoluzionare la nostra quotidianità, il nostro modo di vivere e lavorare. Lo faremo con il contributo di esperti e offrendo a tutti i partecipanti la possibilità di vivere una vera metaverse experience”.

IL METAVERSO È UN GENESIS TREND


“In Invesco definiamo il Metaverso come un ‘genesis trend’, ossia un fenomeno di investimento che si verifica quando la crescita di una tecnologia o di un mercato è sufficiente a scatenare un cambiamento significativo e duraturo”, ha continuato Di Crocco. “Come una sorta di reazione a catena, un genesis trend è un macro trend strutturale in grado di generarne altri”.

COSA È IN GRADO DI GENERARE


Perché si possa parlare di genesis trend, occorre che si vengano a creare tre cose: interesse diffuso, nuove abitudini e valore economico. Iniziando dall’interesse, nel solo mese di marzo 2022, l’Accademia della Crusca segnalava che il termine Metaverso è stato cercato su Google 14 milioni di volte solo in Italia. Passando al secondo punto, quello delle nuove abitudini, per la società di consulenza Gartner entro il 2026 il 25% delle persone spenderà come minimo un’ora nel Metaverso.

IL VALORE ECONOMICO


Il terzo punto è quello più significativo in ottica investimento: generare valore economico. Da qui al 2030, il contributo del Metaverso al Pil mondiale potrebbe arrivare al 2%, secondo le stime di Pwc, generando oltre 23 milioni di posti di lavoro. Per Invesco, assisteremo alla nascita della filiera del Metaverso, fatta di “architetti” e “facilitatori” del cambiamento, ossia le società che si sono impegnate a far diventare realtà il concetto di Metaverso, e tutte le aziende che ne costruiranno l’infrastruttura.

QUALI SARANNO I SETTORI COINVOLTI?


Il Metaverso interesserà quali settori? “Sembrerebbe praticamente quasi tutti”, ha risposto Frank Di Crocco. “In una costruzione di portafoglio, come ad esempio nel nostro Invesco Metaverse Fund, i settori che maggiormente sovrappesiamo sono quelli relativi all’Information Technology, ai beni di consumo, alla sanità, all’istruzione, ma anche ai temi relativi ai beni discrezionali”.

QUANTO È GRANDE IL MERCATO POTENZIALE?


Nel prossimo decennio, i soli componenti e gli elementi hardware della catena del valore del Metaverso cresceranno a un tasso CARG del 43%, raggiungendo rispettivamente circa 300 miliardi di dollari entro il 2028. Secondo altre stime, il mercato potrebbe addirittura raggiungere nel prossimo decennio un volume di mille miliardi di dollari.



ATTIVITÀ ECONOMICHE SEMPRE PIÙ DIGITAL


Nel prossimo futuro le attività economiche, le esperienze e i beni del mondo reale saranno sempre digitalizzati. Si può quindi pensare che alla totalità del mercato disponibile come a una percentuale molto piccola ma in crescita del Pil globale. In questo scenario, l’ecosistema del Metaverso avrebbe bisogno di avere una penetrazione solamente dell'1,2% dell’economia globale per raggiungere una dimensione di mercato di 1 trilione di dollari. Secondo un’analisi di Citi, la totalità del mercato disponibile del Metaverso potrebbe arrivare a valere fino a 13 miliardi di dollari entro la fine del 2030.
Trending