Caro energia

Europa verso price cap temporaneo sul gas, il prezzo scende sotto quota 130 euro

Le quotazioni del gas naturale sul Ttf di Amsterdam toccano i minimi da giugno, dopo la proposta della Commissione Ue di introdurre un meccanismo per contenere i prezzi. L’Ue punta a un nuovo indice di prezzo complementare

di Redazione 17 Ottobre 2022 15:38
financialounge -  caro energia Gas price cap Ue
financialounge -  caro energia Gas price cap Ue

Un price cap dinamico e temporaneo al gas “per evitare un’eccessiva volatilità dei prezzi e per prevenire picchi estremi sul mercato dei derivati energetici”. È pronta la bozza del nuovo pacchetto di misure della Commissione europea contro il caro energia che sarà presentato domani, martedì 18 ottobre, dalla presidente Ursula von der Leyen.

IL MECCANISMO


L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (Esma) “avrà il compito, sulla base delle relazioni presentate dalle autorità nazionali competenti, di coordinare l’applicazione di questo meccanismo in tutta l’Unione e di documentare le divergenze”.

NUOVO INDICE E ACQUISTI CONGIUNTI


La Commissione propone anche di sviluppare un nuovo indice di prezzo complementare per il Gnl (gas naturale liquefatto), alternativo rispetto al Ttf di Amsterdam, si legge sempre nella bozza. La Commissione propone “di dotare l’Ue degli strumenti giuridici per l’acquisto congiunto di gas”. La piattaforma comunque dovrebbe “coordinare il riempimento” degli stock e prevede “una partecipazione obbligatoria degli Stati membri all’aggregazione della domanda per almeno il 15% del volume di riempimento dello stoccaggio”.

PREZZO IN CALO


Le mosse dell’Ue per contenere i prezzi del gas e la loro volatilità e gli sforzi per aumentare le scorte in vista dell’inverno stanno facendo scendere il prezzo del gas sul Ttf di Amsterdam ai minimi da giugno. Il contratto novembre cala del 7% a 132 euro al megawattora.
Trending