L’iniziativa

Robeco rende accessibile la sua proprietà intellettuale sugli investimenti sostenibili

Il lancio delle nuova iniziativa SI è un primo passo verso il libero accesso: clienti e accademici potranno consultare gratuitamente i punteggi relativi agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle società generati da Robeco

di Redazione 24 Agosto 2022 13:00
financialounge -  ESG investimenti sostenibili proprietà intellettuale Robeco
financialounge -  ESG investimenti sostenibili proprietà intellettuale Robeco

Sempre più trasparenza. Robeco lancia l’iniziativa di libero accesso agli investimenti sostenibili, che mette a disposizione la sua Proprietà intellettuale (PI) sugli investimenti sostenibili. Come primo passo di questa iniziativa di libero accesso, tramite un portale i clienti e un gruppo di accademici potranno consultare gratuitamente i punteggi relativi agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle società generati da Robeco utilizzando il suo quadro SDG proprietario.

MISURARE L’IMPATTO


Lo sviluppo del Quadro SDG di Robeco, che permette di misurare il contributo agli SDG delle società investibili, è iniziato nel 2017. La qualità dei dati è una delle maggiori sfide dell’investimento sostenibile e Robeco crede che gli attori del settore debbano collaborare per migliorare i dati e definire gli standard. Con l’Iniziativa di libero accesso agli investimenti sostenibili (SI Open Access), Robeco intende contribuirvi in modo rilevante.

L’IMPEGNO DI ROBECO


Migliorare l’impegno per un mondo più sostenibile significa anche aiutare i clienti a pendere decisioni più consapevoli. Robeco ricerca attivamente feedback sui dati e intrattiene un dialogo continuo con i propri stakeholder, tra cui accademici, clienti ed esperti di investimenti sostenibili. L’intento è di migliorare ulteriormente l’affidabilità dei dati e la metodologia proprietaria.

MODELLO APPLICABILE A TUTTI I PORTAFOGLI


“Questa iniziativa è in linea con la nostra convinta adesione a un approccio basato sui dati e sulla ricerca. Robeco è stato tra i primi asset manager a disporre di un modello efficace per la mappatura e la misurazione dei contributi agli SDG, applicabile a tutti i portafogli d’investimento”, commenta Victor Verberk, CIO Fixed Income and Sustainability di Robeco. “Tradizionalmente, i gestori tendono a proteggere la proprietà intellettuale e a utilizzarla per aggiungere valore ai propri processi di investimento proprietari. Tuttavia, le enormi sfide che il nostro pianeta affronta richiedono un approccio diverso e ci impongono di unire le forze per fronteggiarle al meglio”.

MOSSA STORICA


Carola van Lamoen, Head of Sustainable Investing di Robeco ritiene che sia “una mossa storica che farà compiere un passo avanti al settore degli investimenti sostenibili”. La decisione di concedere a clienti ed accademici l’accesso ai dati è solo il primo passo. “I dati sugli SDG permettono ai clienti di misurare i progressi compiuti nel tempo rispetto agli obiettivi sostenibili, orientare l’esposizione agli SDG e rendicontare i risultati”.
Trending