L’operazione

Azimut rileva il 20% di Diaman Partners e punta sui critpo asset

Avanti sulla via dello sviluppo di progetti innovativi nel mondo dei cripto asset e della finanza decentralizzata per poter cogliere nuove opportunità d'investimento offerte dalla blockchain

di Fabrizio Arnhold 13 Luglio 2022 14:27
financialounge -  Azimut blockchain cripto asset Diaman Partners
financialounge -  Azimut blockchain cripto asset Diaman Partners

Azimut prosegue sulla via dello sviluppo di progetti innovativi nel mondo dei cripto asset. L’operatore indipendente del risparmio gestito, infatti, ha acquisito una partecipazione del 20% in Diaman Partners, asset manager che si occupa soprattutto di cripto asset, sotto la supervisione del Malta Financial Service Authority (Mfsa).

AMPLIARE IL MERCATO DELLE CRIPTOVALUTE


La partnership societaria accompagna la scelta di Azimut Investments, società di gestione del gruppo in Lussemburgo, di nominare Diaman Partners gestore delegato di Az Raif II Digital Assets, fondo d’investimento alternativo aperto di diritto lussemburghese che ha come obiettivo quello di offrire un’esposizione indiretta al mercato delle criptovalute.

SEMPRE PIÙ PROGETTI INNOVATIVI


Azimut già nel marzo del 2021 ha lanciato Azimut Token, il primo security token al mondo nell’asset management. La strada è quella che porta allo sviluppo di un numero crescente di progetti innovativi nel mondo dei cripto asset e, in generale, della finanza decentralizzata. L’acquisizione della quota di Diaman Partners è soggetta all’approvazione del Mfsa.

“BLOCKCHAIN SEMPRE PIÙ CENTRALE”


“I cripto asset unitamente alla tecnologia blockchain influenzeranno sempre di più il futuro dell'industria dell'asset management e in questa visione, che supera le dinamiche di mercato di breve termine", ha commentato Giorgio Medda, ad e global head of asset management & fintech del gruppo Azimut, sottolineando che "la partnership pone le basi per sviluppare insieme nuovi strumenti con cui consentire ai clienti del nostro gruppo di accedere alle opportunità offerte da questi asset”. Per Daniele Bernardi, ceo di Diaman Partners, i digital asset sono una asset class che “si affermerà nei prossimi anni sempre più e tutti la inseriranno nei propri portafogli di investimento”.
Trending