Nuova acquisizione

Columbia Threadneedle Investments amplia il suo portafoglio sull’energia pulita

di Anna Patti 14 Giugno 2022 19:00
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments ESG ESIF Heiko Schupp
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments ESG ESIF Heiko Schupp

Columbia Threadneedle European Sustainable Infrastructure Fund (“ESIF”) ha aggiunto tre parchi eolici svedesi al suo portafoglio


Columbia Threadneedle European Sustainable Infrastructure Fund (“ESIF”) ha aggiunto tre parchi eolici svedesi al suo portafoglio, in seguito all'acquisizione di Storrun Vindkraft verso l'inizio di quest'anno. Continua il proposito di Columbia di costruire un portafoglio diversificato incentrato sull’energia pulita.

COLUMBIA THREADNEEDLE INVESTMENTS ESPANDE LA SUA PRESENZA IN SVEZIA


ESIF amplia la sua presenza nella regione nordica con l’acquisizione di tre parchi eolici: Bondön, Stigshöjden e Orrberget si trovano nelle aree dei prezzi della Nord Pool di Luleå, Sundsvall e Stoccolma, in Svezia. Questi tre impianti insieme forniscono circa 200 GWh di energia all’anno, pari al consumo di elettricità di 22.000 famiglie svedesi.

LE CARATTERISTICHE DELL’EUROPEAN SUSTAINABLE INFRASTRUCTURE FUND


ESIF è un fondo evergreen di tipo aperto che investe in asset infrastrutturali sostenibili del mid-market europeo con il potenziale di produrre risultati ambientali e sociali positivi e misurabili. La capacità di investimento in asset infrastrutturali rientra nel business globale di investimenti alternativi di Columbia Threadneedle, che offre agli investitori asset diversificati caratterizzati da differenti livelli di liquidità.

TRANSIZIONE ENERGETICA E RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CARBONIO


Heiko Schupp, Global Head of Infrastructure di Columbia Threadneedle Investments, ha commentato la nuova acquisizione dicendo che si tratta di “un'altra pietra miliare nell'espansione e nella diversificazione del nostro portafoglio incentrato sull'energia pulita”. Schupp conclude che “vista la crescente integrazione e armonizzazione del mercato nordico dell'energia elettrica con i più ampi mercati europei, questo è un passo importante che sostiene la capacità di ESIF di contribuire alla riduzione delle emissioni di carbonio e alla transizione energetica dell'Europa con il graduale abbandono dei combustibili fossili."
Trending