I settori favoriti

Metaverso, una parola tante definizioni e molteplici opportunità di investimento

Secondo Goldman Sachs Asset Management tra i possibili beneficiari dello sviluppo del Metaverso i social network e i produttori di videogiochi, i semiconduttori, il software basato sul cloud, i pagamenti digitali e i portafogli mobile

di Leo Campagna 13 Giugno 2022 17:10
financialounge -  Goldman Sach Asset Management Metaverso
financialounge -  Goldman Sach Asset Management Metaverso

Cresce, di giorno in giorno, l’attenzione sul Metaverso, un concetto ancora difficile da definire, anche per gli addetti ai lavori. In questo articolo il team Fundamental Equity di Goldman Sachs Asset Management (GSAM), composto da 16 investitori con un’esperienza media di 17 anni e che gestisce oltre 14 miliardi di dollari in portafogli tecnologici dedicati, analizza l'evoluzione del Metaverso, il potenziale impatto sul più ampio ecosistema tecnologico e le future opportunità di investimento.

LA DEFINIZIONE DI MARTIN LAU DI TENCENT

Secondo il Team Fundamental Equity di Goldman Sachs Asset Management  il Metaverso è un’evoluzione di Internet e rappresenta un ambiente in cui esistono spazi 3D permanenti e condivisi, collegati da un universo virtuale. Ma forse, aggiunge il Team , la definizione più semplice è quella formulata da Martin Lau di Tencent, che ha descritto il Metaverso come “tutto ciò che rende il mondo virtuale più reale e il mondo reale più ricco di esperienze virtuali”.

I POSSIBILI UTILIZZI DI QUESTO UNIVERSO VIRTUALE


In tutti i casi, a prescindere dalla definizione in continua evoluzione, sono già evidenti i possibili utilizzi di questo universo virtuale. “Tra i primi interessanti esperimenti preliminari c’è da segnalare, per esempio, lo spazio di ritrovo e sale riunioni virtuali. In questo ambito Meta (ex Facebook) sta sviluppando esperienze 3D immersive, dove gli utenti possono giocare e socializzare in spazi online utilizzando la tecnologia della realtà virtuale (VR). La diffusione dello smart working, inoltre, potrebbe propiziare l’evoluzione anche degli spazi virtuali forniti da aziende come Zoom” riferisce il Team.

INTRATTENIMENTO ED EVENTI DAL VIVO


Un secondo ambito di penetrazione del Metaverso è quello inerente l’intrattenimento e gli eventi dal vivo tramite i quali è possibile sperimentare esperienze 3D coinvolgenti. “Ad esempio, di recente, Ariana Grande, Marshmello e Travis Scott hanno offerto performance virtuali all’interno del popolare videogioco Fortnite. Inoltre, le leghe sportive professionistiche stanno studiando modalità per offrire posti virtuali in “prima fila” agli eventi” spiegano gli esperti del Team. Secondo i quali, il Metaverso può svolgere un ruolo cruciale anche nell’ecosistema dell’adaptive learning. I materiali dittattici basati sulla realtà virtuale offrono infatti agli studenti modalità di apprendimento immersive molto più coinvolgenti rispetto agli statici libri di storia, letteratura e geografica.

LE OPPORTUNITA’ DI INVESTIMENTO


Ma dove orientarsi per ricercare le opportunità di investimento legate alla crescita del Metaverso? Siamo solo alle fasi iniziali e le vere importanti opportunità di investimento diretto si materializzeranno fra molti anni. Nel frattempo, tuttavia, lo sviluppo e la diffusione del Metaverso dovrebbero generare molti beneficiari indiretti. Tra quelli in prima fila figurano per esempio i social network e i produttori di videogiochi. I primi probabilmente guideranno l’innovazione nella creazione di spazi virtuali mentre il mercato dei videogiochi, potrebbe registrare una rapida espansione, alla luce del maggiore tempo trascorso dai consumatori negli ambienti virtuali.

5G, CLOUD, PAGAMENTI DIGITALI E PORTAFOGLI MOBILE


Un altro settore ben impostato è quello dei semiconduttori per infrastrutture che beneficia soprattutto della crescita dei dati nel 5G e nel Cloud dove è attesa una ulteriore accelerazione delle domanda di chip all’avanguardia. Sempre in tema di infrastrutture, poi, anche il software basato sul cloud, risulterà favorito dalla crescita dei carichi di lavoro, della creazione di contenuti e della monetizzazione nell’ambito del gaming. Infine meritano di essere segnalati pure i pagamenti digitali e i portafogli mobile, destinati a crescere con l’espansione dell’e-commerce negli ambienti virtuali, e l’hardware. Quest’ultimo include i dispositivi come HoloLens di Microsoft, Quest di Facebook e Spectacles di Snapchat, da cui sono attese coinvolgenti esperienze VR immersive.
Trending