La sfida del futuro

Valentino Rossi corre nel Metaverso

VR46 Metaverse nasce dalla joint venture con The Hundred con l’obiettivo di sviluppare contenuti dedicati al brand nella realtà virtuale

di Fabrizio Arnhold 17 Maggio 2022 12:51
financialounge -  Metaverso smart Valentino Rossi VR46 Metaverse
financialounge -  Metaverso smart Valentino Rossi VR46 Metaverse

La voglia di correre resta sempre. Valentino Rossi è pronto per passare dalle moto alle quattro ruote, dopo il suo recente debutto nel campionato GT World Challenge Europe. Il Dottore, 9 volte campione del mondo e simbolo del MotoGp, ha deciso di fare il suo ingresso nel cosiddetto web3 costituendo una società per progettare e sviluppare contenuti dedicati al suo brand VR46 nel Metaverso, nel gaming e nel mondo degli NFT (Non-fungible token).

LA JOINT VENTURE


VR46 Metaverse nasce dalla joint venture con The Hundred, media holding italiana che metterà a disposizione il suo know-how nel settore per creare esperienze virtuali dedicate da fan di Valentino Rossi in giro per il mondo, appassionati di sport motoristici e ai videogiochi in generale.

“AVVENTURA STIMOLANTE”


Questa è per Valentino Rossi “un’avventura davvero stimolante” che l’ex campione del mondo delle due ruote ha deciso di affrontare in modo strutturato insieme a dei partner di livello. "Mi entusiasma poter raggiungere i fans di tutto il mondo, portando loro l’atmosfera e l’entusiasmo di VR46”, ha commentato Valentino Rossi.

UNA PIATTAFORMA GLOBALE


L'obiettivo di VR46 Metaverse è quello di ricreare, all'interno dei mondi virtuali persistenti, una piattaforma globale dedicata al Dottore, al VR46 Racing Team e all'Academy: il "popolo giallo" e i fans del motorsport potranno vivere le proprie esperienze di intrattenimento virtuale incontrando i piloti, interagendo con gli altri utenti e gareggiando tra loro.

PRIMI CONTENUTI GIÀ NEL 2022


Non bisognerà aspettare molto perché i primi contenuti, sviluppati dalla nuova società, sono previsti già nel corso del 2022 e “saranno subito in grado di coinvolgere immersivamente e attivamente sia la fan base storica di Valentino Rossi, che il nuovo pubblico generato dalla crescita di queste nuove tecnologie”.
Trending