L'analisi

Columbia: investire per combattere il cambiamento climatico

Pauline Grange e Jess Williams sostengono che è necessario accelerare gli investimenti energetici per scongiurare gli effetti negativi del cambiamento climatico

di Anna Patti 28 Aprile 2022 20:00
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments Jess Williams Pauline Grange
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments Jess Williams Pauline Grange

La crisi climatica è ormai realtà. Nel 2021 è stata eccezionale la quantità di eventi metereologici estremi che hanno colpito gran parte del mondo. Le inondazioni che si sono abbattute su Europa, Stati Uniti e Cina hanno danneggiato le attività logistiche e produttive.



Figura 1: Gli eventi meteorologici che causano perdite economiche sono ormai più frequenti

PROTEGGERSI DAL CAMBIAMENTO CLIMATICO


La temperatura media globale si sta avvicinando a 1,5 gradi e i governi si stanno rendendo conto che è necessario proteggere città e popolazioni dagli effetti del cambiamento climatico, investendo per scongiurare il peggio. Pauline Grange, gestore investimento responsabile e Jess Williams, analista investimento responsabile di Columbia Threadneedle Investment rivelano che secondo un recente rapporto pubblicato dalla First Street Foundation quasi il 25% delle infrastrutture critiche degli Stati Uniti è a rischio inondazione.

IL PERICOLOSO AUMENTO DELLA SICCITÀ


l’aumento della siccità metterà sotto pressione i sistemi idrici e questo abbinato alla crescita demografica comporterà la necessità di far fronte alla mancanza d’acqua. Saranno dunque necessari massicci investimenti per aggiornare le reti idriche obsolete e promuovere il riciclo delle acque reflue.

LA NECESSITÀ DI SOLUZIONI E INVESTIMENTI SOSTENIBILI


Le ondate di caldo sempre più frequenti rendono necessari investimenti in sistemi di raffreddamento per gli edifici e il trasporto degli alimenti. Dato che anche i sistemi di ventilazione e aria condizionata contribuiscono alle emissioni di gas serra sono necessarie soluzioni più sostenibili. Pauline Grange e Jess Williams sottolineano che sono necessari investimenti su larga scala nel settore energetico, sia nelle fonti rinnovabili che nella rete elettrica, nella mobilità e negli edifici ecosostenibili.

CAPITALE GREEN ATTESO SUL MERCATO


Le analiste di Columbia Threadneedle Investment ritengono che “lo straordinario sforzo di investimento in infrastrutture ed edifici possa creare un super ciclo pluriennale di investimenti di cui molti sottovalutano la portata”. E concludono dicendo “è fondamentale investire in aziende posizionate per beneficiare dei flussi di capitale green attesi sul mercato”.
Trending