Nuova apertura

A Milano il primo bar del Metaverso

Apre ai Caselli Daziari di Piazza Sempione il “Metabar” targato Heineken, primo al mondo ad offrire un’esperienza tra reale e virtuale

di Anna Patti 7 Aprile 2022 16:56
financialounge -  Heineken Metabar Metaverso milano smart
financialounge -  Heineken Metabar Metaverso milano smart

È stato inaugurato il 6 aprile a Milano, ai Caselli Daziari di Piazza Sempione, il primo bar al mondo in cui a servire snack e birre sono affascinanti avatar del tutto simili al vostro barista di fiducia. I clienti potranno vivere un’esperienza digitale immersiva ma solo per un periodo limitato, il Metabar resterà aperto solo fino a domenica 10 aprile.

AL BAR TRA REALE E VIRTUALE


Ad accogliere i clienti ci sono avatar-buttafuori che regolano l’ingresso al locale. Una volta entrati ci si trova di fronte due banconi bar da cui compare la birra che da ologramma si trasforma in reale pronta per essere servita dal barista-avatar. Un progetto unico ideato da Heineken per lanciare la sua ultima birra, la Silver, presentata a marzo in forma virtuale su Decentraland.

LE STANZE DEL METABAR


All’interno del locale si possono trovare diverse stanze: una sala dedicata alla musica, una per giocare e una sala lounge. Parte dello spazio interno è allestito con specchi che modificano gli abiti di chi vi si riflette. Nella stanza della musica i presenti, tramite una app possono indicare la loro musica preferita, che verrà poi suonata in base ai voti raggiunti dalla maggioranza dei presenti. Nella stanza del gioco dedicata a Decentraland, piattaforma basata su browser del mondo virtuale 3D, le pareti sono ispirate al design dell’artista spagnolo J. Demsky.

LA STANZA DELLA MUSICA


Nel Metabar si dà ampio spazio alla musica e all’arte. Il primo evento, il 7 aprile, cui si può partecipare solo su inviti, vedrà protagonista il compositore e produttore Dardust. Ogni giorno fino al 10 aprile musica dal vivo, dj set e talk con artisti e personaggi del mondo dello spettacolo. Jan Bosselaers, Marketing Director Heineken Italia, commenta così l’arrivo del primo Metabar al mondo: "Siamo partiti dal Metaverso per arrivare a Milano con un'installazione che sintetizza perfettamente questo percorso e che guarda al domani e alle nuove generazioni".
Trending