Dal virtuale al reale

Arriva Byte, la nuova Coca-Cola “al sapore di pixel” in stile Metaverso

Non è virtuale, si beve davvero ma è ispirata al mondo del gaming. La nuova Coca-Cola è apparsa per la prima volta su un’isola virtuale di Fortnite

di Redazione 4 Aprile 2022 16:47
financialounge -  byte Coca Cola Fortnite Metaverso Mood
financialounge -  byte Coca Cola Fortnite Metaverso Mood

Si chiama Byte ed è la nuova Coca-Cola limited edition al sapore di pixel. Il mondo da cui trarre ispirazione è quello del gaming e del Metaverso. “Coca-Cola Zero Sugar Byte rende tangibile il gusto intangibile del pixel”, ha detto a Cnn Business Oana Vlad, senior director of strategy di Coca-Cola. “È il gusto della Coca-Cola che conosci e ami con elementi luminosi e con un finale rinfrescante”.

LE COCA-COLA CREATIONS


Byte è la seconda bevanda, dopo Starlight, di Coca-Cola Creations, la nuova divisione innovativa dell’azienda. L’intento è quello di inventare gusti creativi a tempo limitato e lanciare campagne di marketing per promuoverli. Buona la prima, perché la reazione per Starlight è stata ottima da parte del pubblico.

ISPIRATA AL MONDO DEL GAMING


È nata online nel Metaverso prima di arrivare nel mondo reale. Byte è apparsa a fine marzo su un’isola nel videogioco Fortnite. L’isola, chiamata Pixel Point, è stata creata da Coca-Cola e dal suo partner PWR, che crea esperienze virtuali all’interno di Fortnite. I giocatori che arrivano a Pixel Point possono sfidarsi in diversi giochi, incluso uno che si svolge all’interno della classica bottiglia di vetro di Coca-Cola.

DAL VIRTUALE AL REALE


Chi comprerà una bottiglia di Coca-Cola Byte nel mondo reale, potrà giocare a un gioco di realtà aumentata scansionando il Qr code con lo smartphone. “Riteniamo che sia importante essere presente negli spazi in cui giocano i giocatori”, ha concluso Vlad, sottolineando che “Coca-Cola supporta da tempo la comunità di gioco”. Il colosso del beverage, infatti, ha una partnership con lo sviluppatore di videogiochi Riot Games. Byte sarà in vendita dal 2 maggio negli Stati Uniti.
Trending